Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:39 METEO:PORTOFERRAIO19°19°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 20 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lutto nazionale e poteri a interim a Mokhber: il messaggio di Khamenei per la morte di Raisi

Politica lunedì 23 luglio 2018 ore 14:45

Una petizione contro le concessioni in spiaggia

Il luogo dove è sorta la concessione demaniale alle Ghiaie

La lancia il PD di Portoferraio, che inizia una raccolta di firme: mercoledì 25 alle Ghiaie, venerdì 27 al mercato settimanale



PORTOFERRAIO — Nel mezzo dell’estate, a Portoferraio, scoppia il caso spiagge. E, secondo il PD di Portoferraio, "non è un fulmine a ciel sereno. Quando alcuni mesi fa il Gruppo Consiliare del PD combatteva contro l’approvazione del nuovo Regolamento per il rilascio delle concessioni demaniali sulle spiagge denunciandone forti elementi di illegittimità - scrivono dal PD - si era purtroppo capito cosa sarebbe successo: esattamente quello che ora tanti cittadini denunciano per le Ghiaie, per la Biodola o per altre spiagge comunali.

Una sostanziale riduzione del diritto alla libera fruizione degli arenili

Le spiagge sono per l’Elba il più potente mezzo di produzione della sua industria turistica. Vivono però su un delicatissimo equilibrio fra la legittima e doverosa necessità di offrire moderni, sicuri ed efficienti servizi ai bagnanti e l’altrettanto universale e sacrosanto diritto alla libera fruizione degli arenili da parte dei cittadini.

Bisogna maneggiarle con cura altrimenti questo equilibrio si spezza e si creano situazione distorte.

Il nuovo Regolamento dell’Amministrazione Ferrari ha rotto questo equilibrio , in particolare per alcune spiagge simbolo per la città come appunto le Ghiaie o la Biodola.

Il PD è contrario a questa scelta e promuoverà una petizione tra i cittadini residenti e tra gli ospiti per chiedere all’Amministrazione Comunale di revocare il Regolamento sulle concessioni , ripristinando la situazione precedente, e per chiedere l’apertura di una discussione e di un confronto per realizzare un vero Piano Spiagge, magari concordato a livello dell’intera Isola.

Si comunica altresì che il Partito Democratico per mercoledì 25 luglio presso il Lungomare delle Ghiaie e venerdì 27 luglio presso il Mercato settimanale in Via Buozzi organizza una raccolta di firme a sostegno della Petizione contro l’eccessiva privatizzazione delle Spiagge  - conclude la nota del PD di Portoferraio - mediante un abnorme dazione di concessioni demaniali".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una donna è stata immediatamente soccorsa dalla comandante della polizia municipale, poi sono intervenute ambulanza e automedica
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Elezioni

Elezioni