Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:32 METEO:PORTOFERRAIO13°17°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 14 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Senza figli l'Italia è destinata a scomparire, aiutare le coppie prioritario»

Attualità mercoledì 19 agosto 2020 ore 12:54

Tari, ecco come chiedere l'agevolazione

calcolatrice
Foto di repertorio

L'amministrazione comunale di Portoferraio, a causa dell'emergenza Covid, ha introdotto ulteriori agevolazioni per le famiglie con almeno tre figli



PORTOFERRAIO — L’amministrazione comunale di Portoferraio rende noto che a partire da lunedì 24 Agosto 2020 fino al 20 Ottobre 2020 è possibile presentare la domanda per ottenere le agevolazioni sulla Tari, la tassa sui rifiuti per le utenze domestiche per l’anno 2020.

In base all’art.26 del Regolamento per l’applicazione della tassa sui rifiuti, approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 15 del 29 Marzo 2019, come fanno sapere dal Comune, è prevista la possibilità della sostituzione del Comune nel pagamento totale o parziale dell’importo dovuto a titolo di tariffa, nel caso di utenze domestiche costituite da nuclei familiari che si trovino in particolari condizioni e con determinati valori dell’Isee.

Quest’anno l’amministrazione comunale con Delibera n. 134 del 14 Agosto scorso, oltre a stabilire i parametri di Isee per poter accedere all’agevolazione, considerata la grave situazione di disagio economico creatasi a seguito dell’epidemia Covid-19, ha introdotto un tetto di Isee anche per le famiglie che abbiano almeno 3 figli minori.

Questi i parametri Isee introdotti:

- sostituzione totale, da parte del Comune, nel pagamento dell’importo dovuto a titolo di TARI, per i nuclei familiari con Isee di importo da 0,00 a euro 4.500,00 ;

- sostituzione parziale, da parte del Comune, pari al 50%, nel pagamento dell’importo dovuto a titolo di TARI, per i nuclei familiari con Isee di importo da euro 4.501,00 ad euro 8.265,00;

- sostituzione parziale, da parte del Comune, pari al 50 per cento, nel pagamento dell’importo dovuto a titolo di Tari, per i nuclei familiari composti interamente da soggetti di età superiore ai 65 anni, con Isee non superiore a euro 15.000,00;

- sostituzione parziale, da parte del Comune, pari al 50 per cento, nel pagamento dell’importo dovuto a titolo di Tari, per i nuclei familiari nei quali siano presenti almeno n. 3 figli minori, con Isee non superiore ad euro 11.000,00 .

Gli interessati possono ritirare l’apposito modello presso il centralino del Comune posto al piano primo del palazzo comunale o scaricarlo dal sito del Comune di Portoferraio www.comune.portoferraio.li.it.

Le domande, alle quali dovrà essere allegato la certificazione Isee e copia fotostatica di un documento d’identità del richiedente (intestatario della fattura Tari), potranno essere consegnate nuovamente alla portineria del Comune, inviate per raccomandata A.R. o tramite pec al seguente indirizzo: comune.portoferraio@postacert.toscana.it

Il beneficio, se conforme ai requisiti richiesti, sarà concesso solo dopo l’esame di tutte le domande pervenute in tempo utile, compatibilmente con le risorse assegnate nell’anno 2020 e, nel caso di insufficienza a soddisfare tutte le richieste, garantendo la priorità di intervento ai nuclei familiari con Isee più basso.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Si tratta della Celleriite, nuova scoperta mondiale, che prende il nome da Luigi Celleri a cui è intitolato il museo mineralogico Mum di San Piero
Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità