Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:24 METEO:PORTOFERRAIO18°32°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 13 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Piero Angela, l'ultima volta in tv: «Io come la Regina Elisabetta: lavoro da 70 anni per la Rai»

Attualità lunedì 11 ottobre 2021 ore 18:10

Tac guasta, Asl "il servizio sarà garantito"

Ospedale di Portoferraio

Un altro problema per la sanità dell'isola d'Elba dove si è verificato un guasto tecnico all'apparecchio della Tac ma l'Asl rassicura



PORTOFERRAIO — Il servizio di Tac attivo all’ospedale di Portoferraio è stato temporaneamente sospeso a causa di un guasto. 

Lo ha fatto sapere l'Asl Toscana nord ovest spiegando che la direzione ospedaliera ha immediatamente attivato tutte le procedure necessarie per la gestione della problematica che si confida possa essere risolta al più presto.

Nel periodo di interruzione, come si legge nella nota dell'Asl, ol servizio sarà ugualmente garantito grazie all'adozione di tutti i provvedimenti volti a limitare i possibili disagi. 

Per gli esami Tac senza metodo di contrasto sarà così utilizzata l’apparecchiatura presente in un centro elbano convenzionato mentre, per le altre, sarà richiesto il supporto del sistema 118.

"Sarà cura dell’Azienda USL Toscana nord ovest dare tempestive comunicazioni in merito alla risoluzione della problematica", si conclude la nota.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sul posto sono state attivate quattro squadre antincendio boschivo e vigili del fuoco. In decollo anche l'elicottero regionale
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cultura