Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:03 METEO:PORTOFERRAIO19°23°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 26 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
100 anni fa nasceva Mike Bongiorno: il blob di alcune sue apparizioni in tv

Attualità giovedì 03 dicembre 2015 ore 09:56

"Stufi di essere presi in giro"

Le rappresentanti di classe dell'asilo di San Giovanni, Francesca Corti e Roberta Romani, si sfogano in una lettera che accusa il Comune



PORTOFERRAIO — "È ufficiale. Noi genitori dei bimbi iscritti all'asilo di San Giovanni siamo stufi. Stufi di essere presi in giro, stufi di fare domande a cui nessuno si degna di dare risposte, stufi di essere ignorati, stufi di ascoltare il balletto di inutili date che negli ultimi mesi ci hanno inutilmente propinato: pasqua 2015, settembre 2015, febbraio 2016, settembre 2016". 

Comincia così l'amaro sfogo delle rappresentati di classe dell'asilo di San Giovanni, Francesca Corti e Roberta Romani, dopo aver appreso che nell'assestamento di bilancio appena approvato dall'amministrazione comunale, non ci sono investimenti per la riapertura della scuola.

Stufi di organizzare eventi e manifestazioni che sindaco e consiglieri non prendono sul serio. In questi giorni sulla stampa si sono lette tante notizie e sembra che l'asilo di San Giovanni, non sia stato inserito fra le priorità in bilancio. Ma prima che di prendere una decisione che sembra cosí definitiva o che comunque sembra nuovamente rimandare la riapertura a data da destinarsi, qualcuno sarebbe dovuto venire a vedere come sono organizzati i bimbi a Carpani: la totale confusione negli orari di entrata e di uscita, le dimensioni dei bagni, la confusione nel salone. 

Avremmo voluto anche che parlassero con i bambini che continuano a chiederci quando riaprirà il loro asilo. E avrebbero dovuto anche parlare con i genitori degli alunni della scuola materna di Carpani, che non scrivono articoli e non si organizzano in associazioni (fino ad ora) ma non sono comunque per niente contente della situazione. 

Siamo delusi e amareggiati da come si è mossa l'amministrazione comunale, arrabbiati per non contare nulla nonostante gli sforzi fatti per far sentire la nostra voce. Adesso facciamo un'ultima domanda: quale sarà ora il futuro dell'asilo di San Giovanni. Ci sarà qualcuno a rispondere?"



Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto sulla strada provinciale all'altezza delle Grotte. Un uomo e una donna sono stati trasportati al Pronto soccorso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Lavoro

Attualità