QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 25°25° 
Domani 25°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 21 agosto 2019

Cronaca martedì 19 marzo 2019 ore 11:32

Sorpresi alla guida sotto effetto di alcol e droga

Controlli a tappeto dei Carabinieri sulle strade dell'isola d'Elba. La scorsa settimana tre denunce, tre patenti ritirate e 40 punti decurtati



PORTOFERRAIO — Proseguono i controlli sulle strade da parte dei Carabinieri, con specifici servizi finalizzati alla verifica dello stato psicofisico di chi si mette al volante per la prevenzione del fenomeno delle cosiddette “stragi del sabato sera” e che, in vista dell’arrivo dell’estate, andranno ad intensificare l’attività di controllo del territorio, nell’ottica di una sempre maggior tutela dell’ordine e sicurezza pubblica e di massima vicinanza alla popolazione.

Nella scorsa settimana, i militari del Nucleo operativo e radiomobile di Portoferraio, hanno denunciato in stato di libertà per guida sotto l’influenza dell’alcool tre conducenti sorpresi ubriachi al volante (uno dei quali anche positivo alla cocaina) ritirandogli le rispettive patenti e sanzionandoli con una decurtazione totale di 40 punti.

I controlli sono stati eseguiti con l’etilometro omologato in dotazione ai militari del Radiomobile di Portoferraio: in un caso si è trattato un 40enne albanese di Portoferraio, sorpreso con un tasso alcolemico di 1,19 g/l. 

Poi è stata la volta di un 40enne di Capoliveri che, oltre ad avere un tasso alcolemico di 2,7 g/l, aveva nel sangue anche tracce di cocaina. Infine, la stessa sorte è toccata a un 30enne capoliverese, messosi alla guida con un tasso alcolemico di 2,18 g/l e che alla vista dei militari che gli intimavano l’alt, ha provato a dileguarsi: a nulla è valso il tentativo del giovane in quanto i carabinieri lo hanno inseguito e subito bloccato, per poi sottoporlo all’accertamento. 

Per tutti è scattata l’immediata denuncia alla procura labronica e il ritiro della patente di guida, su cui dovrà pronunciarsi l’autorità prefettizia.

I controlli alla circolazione stradale continueranno in tutti i Comuni elbani senza sosta. 

I Carabinieri della Compagnia di Portoferraio ricordano che mettersi alla guida dopo aver bevuto alcolici o sotto l’effetto di stupefacenti, oltre ad essere un reato, è pericoloso per sé stessi e per gli altri.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Sport