Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:30 METEO:PORTOFERRAIO19°21°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 13 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una rissa in Parlamento e tre possibili referendum. I rischi del conflitto sulle riforme

Politica venerdì 11 dicembre 2020 ore 18:00

Scuole, "necessario garantire distanza sui bus"

bus

Bertucci e Tenerini, esponenti di Forza Italia Toscana, hanno inviato una mozione ai sindaci dei Comuni elbani per vigilare sul trasporto pubblico



PORTOFERRAIO — Forza Italia con una nota a firma di Chiara Tenerini, responsabile Dipartimenti Toscana, e Adalberto Bertucci, responsabile Dipartimento Politiche Insulari Toscana, interviene sulla riapertura delle scuole e sulla necessità di intervenire sul trasporto scolastico all'Elba.

"Assolutamente giusto riaprire le scuole il 7 Gennaio, perché i ragazzi hanno bisogno della didattica in presenza, - spiegano i due esponenti di Forza Italia - non soltanto per l'aspetto prettamente formativo, ma anche per quella socializzazione indispensabile per l'equilibrio e lo sviluppo che certo non si realizzano con la Dad. La riapertura, però, deve avvenire garantendo la massima tranquillità, predisponendo servizi adeguati a garantire il distanziamento e la sicurezza non solo a scuola".

"Fondamentale -aggiungono Bertucci e Tenerini - sarà mantenere la giusta distanza sui mezzi di trasporto; ecco perché abbiamo predisposto un atto di indirizzo rivolto ai sindaci dell’Isola dove abbiamo richiesto di attenzionare il servizio di trasporto scolastico. Anche nel mondo della scuola oltre alla soddisfazione per la riapertura, serpeggia una certa preoccupazione, in particolare per la situazione dei trasporti, ritenuta, anche nelle parole del presidente dell’associazione nazionale Presidi Antonello Giannelli, al momento necessaria di una adeguata riorganizzazione, in particolare per quanto concerne il tpl".

"Ecco perché, come Forza Italia, - riteniamo indispensabile che ognuno faccia la propria parte, per evitare che ci si contagi andando a scuola. Riteniamo quindi indispensabile che parta da ogni amministrazione comunale un’attenta informativa alle Forze dell’Ordine, allo scopo di presidiare le partenze e gli arrivi degli autobus alla stazione di Portoferraio. Inoltre, per quanto riguarda le primarie, ribadiamo la necessità di ridurre al 50% la presenza dei bambini nei mezzi, occorre buon senso e l’ impegno di tutti. - concludono Bertucci e Tenerini - Comuni, Provincia, Regione; tutti devono impegnarsi al massimo affinché la riapertura scolastica del 7 Gennaio sia un momento di gioia e non un problema. Ma occorre agire subito, perché il tempo delle attese ormai è terminato".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Maltempo previsto per la giornata di domani con l'emittente di un bollettino di vigilanza meteo con codice giallo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Lavoro

Attualità