Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:18 METEO:PORTOFERRAIO19°21°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 15 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
I capocannonieri della storia degli Europei - Il primato di CR7 e la classifica dei migliori marcatori azzurri

Cronaca venerdì 06 luglio 2018 ore 13:05

Scende dalla nave con la droga, fermato

immagini di repertorio

19enne campese atteso all'uscita dal traghetto da altri ragazzi, che hanno insospettito i poliziotti. A casa il ragazzo aveva strumenti per lo spaccio



PORTOFERRAIO — Sono sempre più frequenti i risultati conseguiti dagli uomini del Commissariato di PS di Portoferraio, nell'attività di individuazione ed intercettazione degli spacciatori di droga.

Nel pomeriggio di ieri giovedì 5 luglio , nel corso di un servizio finalizzato alla repressione del consumo e la cessione di sostanze stupefacenti, personale della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. notava un ragazzo di 19 anni che, appena sbarcato, veniva avvicinato da alcuni giovani. 

Ritenuto probabile dai tutori dell’ordine un atto di cessione di sostanze stupefacenti, la Volante del Commissariato si avvicinava determinando un rapido allontanamento del gruppetto che tentava di far perdere le proprie tracce tra i numerosi turisti che sbarcavano dai traghetti alle ore 18.00 circa. 

Gli uomini della Polizia di Stato sceglievano come obiettivo il presunto spacciatore che infatti veniva fermato mentre gli altri giovani riuscivano a dileguarsi. All’esito della perquisizione sul posto, il ragazzo, già con alcuni precedenti di polizia, veniva trovato in possesso di una confezione in cellophane contenente una modica quantità di sostanza di colore verdastro, verosimilmente stupefacente del tipo marijuana, suddivisa in 5 (cinque) dosi del peso lordo di gr. 1,7 nascosta all’interno di un pacchetto di sigarette occultato all’interno del proprio zaino. Le modalità di confezionamento inducevano a presumere la finalità di spaccio e pertanto la perquisizione veniva estesa nell’abitazione del fermato, nel Comune di Campo dell’Elba ove il personale operante rinveniva un coltello da cucina, sulla cui lama erano presenti residui di stupefacente del tipo hashish ed altro stupefacente del tipo Hashish, del peso di gr.0,3, oltre ad un bilancino elettronico verosimilmente usato per la pesatura dello stupefacente. In relazione a quanto osservato durante il breve appostamento in Portoferraio, al modo di confezionamento ed occultamento dello stupefacente ed al bilancino di precisione sequestrato, il giovane è stato denunciato in stato di libertà per detenzione a fini di spaccio. L’operazione “Estate Sicura”, prevede una modalità innovativa ed integrata di controllo del territorio con pattuglie della Polizia di Stato in uniforme e la dissimulata presenza di investigatori in borghese, ed è destinata a proseguire non solo nel Comune di Portoferraio ma anche in altri Comuni del territorio dell’Isola. Un doppio binario che prevede risultati a breve, medio e lungo termine, ma inesorabili.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno