Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:53 METEO:PORTOFERRAIO15°18°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 11 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'ultimo saluto a Luana, morta sul lavoro a 22 anni: applausi, palloncini e forte commozione

Attualità venerdì 29 gennaio 2021 ore 14:15

Progetto "Adotta un dodecaedro"

Francesca Groppelli con una delle sue opere

L'artista Francesca Groppelli lancia un appello per donare alcune delle sue opere a chi potrà conservarle e poi renderle disponibili per installazioni



PORTOFERRAIO — Il Progetto delle Opere dei Dodecaedri è nato diversi anni fa dalla mente e dalle mani operose dell'artista Francesca Groppelli. Questo progetto che comprende diversi sottogruppi (alcuni uniti da un filo conduttore che li lega al territorio e alla sua storia mentre altri a progetti più astratti) sono stati fino ad ora ospitati in un'ampia struttura laboratorio/galleria d'arte che a breve purtroppo dovrà essere liberata.

Il loro destino di installazioni pubbliche, legato a progetti più ampi e a mostre che si dovevano concretizzare in parte nel 2020 e in parte negli anni a venire, è stato rallentato nel suo percorso a causa del fin troppo noto Covid-19 quindi per problemi logistici e forse anche in gran parte per una mancanza di una vera e concreta sensibilità artistica, è sorta la necessità di far adottare questi progetti o parte di essi entro breve tempo.

L'adozione delle opere comporta esclusivamente il loro mantenimento in buono stato e l'eventuale, futura, disponibilità a restituirli, solo temporaneamente, in caso di mostre o esposizioni. 

Le opere sono tutte realizzate con soli materiali di recupero e sono deteriorabili se non opportunamente custoditi. L'adozione e la custodia sono a titolo gratuito. 

L'appello è rivolto in particolare a chi vuole entrare in connessione con un progetto che va oltre l'installazione, i colori e le forme ma assume un aspetto cosmico ed ha una valenza artistica ad ampio spettro per chi possiede una mente attenta e per alcuni versi estremamente proiettata oltre i confini tridimensionali comunemente conosciuti.

Per informazioni dettagliate circa le modalità contattare direttamente Francesca Groppelli al numero 348-2362840.

Di seguito alcune indicazione biografiche sull'artista: Francesca Groppelli è nata a Bagnolo (Crema) il 15 marzo 1958. Vive e lavora tra Crema e Portoferraio. Diplomata presso il Liceo Artistico N° 1 di Milano, ha frequentato l'Accademia di Belle Arti di Brera di Milano, con indirizzo pittorico, ha insegnato Discipline pittoriche al Liceo Artistico di Cremona ed Educazione artistica alla scuola secondaria di primo grado. Dal 1983 si occupa di Arte pubblica ideando e realizzando numerosi progetti con diversi enti pubblici.

Artista in continua ricerca, spazia dalla pittura alla fotografia e ai video, dalla scultura alle installazioni. Crede nel recupero e, per contrastare gli sprechi e promuovere comportamenti virtuosi, da anni recupera carta e cartoni e con essi realizza opere d'arte. Si considera un'alchimista contemporanea che trasforma gli elementi “di recupero” in arte.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS