comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 22°23° 
Domani 23°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 24 settembre 2020
Giani
863.615
 
48.62%
Ceccardi
718.605
 
40.46%
Galletti
113.692
 
6.40%
Vigni
7.664
 
0.43%
Fattori
39.668
 
2.23%
Barzanti
16.061
 
0.90%
Catello
16.992
 
0.96%
corriere tv
Sgarbi su Suarez: «È più grave che i ministri non conoscano i congiuntivi, come Di Maio»

Attualità venerdì 26 giugno 2020 ore 19:15

Nuovo Pronto soccorso e iperbarica, i dettagli

Nuovo Pronto soccorso di Portoferraio
L'ingresso del nuovo Pronto soccorso dell'ospedale di Portoferraio

La nuova struttura dedicata all'emergenza-urgenza si estende su mille metri quadri con macchinari innovativi. Da completare altri due lotti



PORTOFERRAIO — Il nuovo Pronto soccorso di Portoferraio, inaugurato oggi, 26 Giugno, è un'unica struttura di 950 metri quadri contro i 250 del precedente, provvista di attrezzature, arredi, apparecchiature cliniche al top di gamma in Italia ed è presente anche un’area di isolamento dotata di zona filtro, bagno dedicato e pressione negativa, adatta a pazienti portatori di patologie infettive. 

Una parte della Shock Room

Nella nuova struttura dell'emergenza-urgenza inoltre è stata introdotta un’area di Osservazione Breve che allinea l'ospedale di Portoferraio a tutti gli altri ospedali dell'Asl Toscana nord ovest. L’investimento, finanziato dalla Regione Toscana, è stato di circa un milione e 200mila euro.

L'esterno della nuova camera iperbarica

L’installazione della nuova camera iperbarica è un risultato importante per l'isola d'Elba, data la sua vocazione turistica, e per l’intero territorio dell'Asl. Il servizio che era già attivo con una camera iperbarica più piccola fin dall'inizio ha svolto attività di urgenza per subacquei con malattia da decompressione e per pazienti con intossicazione da monossido di carbonio. 

L'area di osservazione breve

La camera iperbarica attuale è adatta ad introdurre pazienti barellati e ad eseguire trattamenti in elezione multi paziente, è a 6 posti più un operatore, pesa 12 tonnellate ed ha un costo di 450.000,00 euro. Sono stati formati già circa 6 medici e 10 infermieri e ed è in corso la selezione per ulteriori 15 tecnici.

Date la capacità, la nuova camera iperbarica potrebbe diventare una struttura anche a servizio dell'Asl Toscana nord ovest, come ha anticipato Angelo Zini, sindaco di Portoferraio e presidente della conferenza sulla sanità dei Comuni elbani.

I letti per l'osservazione breve

Per quanto riguarda invece il Pronto soccorso, questa sera attraverso alcuni interventi sarà adeguata e collegata alla nuova struttura la sala d'attesa attuale.

Il 29 Giugno prossimo, come ha spiegato Bruno Maria Graziano, direttore dell'Ospedale elbano, inizieranno invece gli interventi del terzo lotto che prevedono di realizzare nel vecchio Pronto soccorso nuovi uffici, magazzini e bagni, fra cui anche per disabili.

Infine, probabilmente dopo l'estate, si potrà passare al quarto lotto dei lavori e cioè l'installazione della camera calda, già in costruzione, che permetterà ai pazienti in barella di passare dalle ambulanze al Pronto soccorso attraverso una zona confortevole e al chiuso. Nella camera calda ci sarà spazio per due ambulanze contemporaneamente.

Inoltre è stato avviato tutto il cambio della segnaletica in doppia lingua, italiano e inglese, di tutta la struttura ospedaliera per un importo complessivo di circa 20mila euro.



Tag
 
Orario voli Silver Air Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Politica

Attualità