Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:55 METEO:PORTOFERRAIO20°22°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 25 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Kenya, scene di guerriglia urbana: i manifestanti prendono d'assalto gli edifici del Parlamento
Kenya, scene di guerriglia urbana: i manifestanti prendono d'assalto gli edifici del Parlamento

Cronaca lunedì 19 dicembre 2016 ore 08:40

L'Elba piange Paolo Castells

Un malore improvviso si è portato via Paolo Castells, persona molto conosciuta e amata in tutta l'isola, lascia una moglie e due figli



PORTOFERRAIO — Un dolore improvviso ha colpito la comunità elbana questa mattina quando si è diffusa la notizia della morte di Paolo Castells, persona conosciuta e rispettata in tutta l'isola.

48 anni, ex pescatore e addetto alla sicurezza nei vari locali dell'Elba, fra le altre cose, Castells svolgeva la sua attività nelle onoranze funebri Fuligni, mansione nel quale si è distinto per professionalità e calore umano.

Nella notte di ieri, intorno alle 3, un malore improvviso lo ha colto nella sua casa di Marina di Campo. Inutili i soccorsi prestati in prima battuta dalla moglie e la fuga in ospedale con il mezzo della Croce Verde di Portoferraio, per Paolo non c'è stato niente da fare.

Sono moltissimi i messaggi di solidarietà e ricordo che già nelle prime ore di questa mattina sono stati inviati alla moglie Patrizia e ai tre figli ai quali vanno le condoglianze anche della redazione di QuinewsElba.

Le esequie sono fissate per mercoledì 21 dicembre alle 16 nella chiesa di San Giuseppe a Portoferraio, la funzione sarà affidata a Don Gianni Mariani, Don Sergio Trespi e Don Mauro Renzi, il corpo sarà tumulato al cimitero della Misericordia.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno