Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:04 METEO:PORTOFERRAIO13°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 24 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Gigantesco tamponamento su autostrada cinese: centinaia di auto coinvolte

Attualità giovedì 12 novembre 2015 ore 18:01

Le richieste dei comitati all'assessore

Il Comitato Elba Sanità ha incontrato ieri l'assessore regionale alla sanità Stefania Saccardi e ha ribadito il no all'unione con Cecina e Piombino



PORTOFERRAIO — Sono stati l'ultimo impegno istituzionale del fitto calendario nella vista elbana dell'assessore regionale alla salute Stefania Saccardi. Dopo i sindaci è stata infatti la volta dei comitati cittadini di affollare la sala consiliare di Portoferraio: "Sembra che come sempre quando anche negli anni passati ci siamo incontrati con i vari assessori che si sono avvicendati, l'Elba sia nei pensieri della Regione. La lista della spesa presentata dalla conferenza é ampia e articolata ne daremo notizia in seguito. È stato ribadita dai sindaci la necessità di una declinazione a sè della sanità insulare, e sembra che l'assessore abbia condiviso".

"L’Assessore Stefania Saccardi ha avuto parole di elogio verso l’operato del personale sanitario - concedono i rappresentati dei comitati - nel suo giro nell’ospedale ha osservato molta professionalità e motivazione; buon collegamento tra ospedale e territorio. È stato ribadito con forza come pensiero dei cittadini del comitato “No al presidio unico con Cecina e Piombino" e che noi cittadini in accordo con le istituzioni locali vigileremo su questo".

"Abbiamo chiesto che nel Piano Socio Sanitario Regionale - elencano - sia scritto un paragrafo dedicato all’Elba- Zona distretto insulare dell’Arcipelago Toscano, che deve contenere 2 temi: il Progetto Sanità insulare e le note aggiuntive relative alla Zona distretto insulare dell’Arcipelago Toscano in virtù dell’Osservatorio delle piccole Isole e del Progetto O.A.S.I (note consegnate all’Assessore).

Poiché l’Elba è una meta turistica famosa in tutto il mondo, è stato ribadito che deve avere servizi sanitari adeguati alla sua fama e bellezza e non solo per i residenti. Ci auguriamo che questo messaggio sia stato e venga ben compreso da tutti.

Facciamo valere innanzi tutto le esigenze del territorio elbano ed evitiamo che prevalgano quelle di altri territori che hanno ampia mobilità per raggiungere gli ospedali anche specializzati senza l'ostacolo del mare. E’ in gioco il futuro dei nostri figli dei nostri nipoti e la possibilità di cura e assistenza dei nostri anziani".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Giornata di allerta meteo e dalle prime ore della mattinata arrivano anche i disagi nei collegamenti marittimi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità