Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PORTOFERRAIO20°22°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 24 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Chi non salta nerazzurro è...», Berlusconi affacciato in piazza Duomo salta con i tifosi

Politica lunedì 01 febbraio 2021 ore 06:49

Iperbarica, "quando sarà utilizzata a pieno?"

Luigi Lanera

Il consigliere di minoranza Luigi Lanera pone di nuovo tre questioni riguardanti la sanità elbana a sindaco e direttore dell'ospedale



PORTOFERRAIO — "Come ho già detto al sindaco Zini, responsabile della sanità elbana, che la mia attenzione sulle problematiche sanitarie del nostro ospedale non gli darà tregua sino a quando gli elbani saranno trattati da cittadini di serie B".

Il consigliere comunale di minoranza di Portoferraio ed esponente di Fratelli d'Italia Luigi Lanera torna a porre tre questioni sulla sanità elbana ad Angelo Zini, presidente della conferenza dei sindaci elbani sulla sanità e al direttore dell'ospedale di Portoferraio.

"Inizio dal fatto che abbiamo una nuova camera iperbarica, - prosegue Lanera - la quale è il top a livello nazionale, ma che risulta ancora inutilizzata nelle sue molteplici potenzialità di cure e quindi chiedo al sindaco Zini e al nuovo direttore sanitario dottor Genghi i tempi certi per la realizzazione del progetto Oti (cure attraverso la camera iperbarica per varie patologie come ad esempio il piede diabetico, ulcere della pelle, osteoporosi, parodontiti e acufeni ecc.)  le quali ridurrebbero notevolmente il numero dei trasferimenti in continente dei pazienti elbani con patologie necessitanti di tale apparecchiatura".

"Chiedo, sempre ai responsabili sopra citati, - aggiunge Lanera - se è loro intenzione far sì che in brevissimo tempo si ottenga dall'Asl un aumento del numero di visite in convenzione da fare presso le nostre strutture private sull'isola al fine di ridurre sia i trasferimenti fuori isola che i tempi di attesa". 

"Sono sempre in attesa di conoscere il costo per i trasferimenti fuori Elba mediante l'utilizzo dei mezzi delle varie associazioni che siano pagate dall'Asl o dal privato. - prosegue Lanera - Concludo augurandomi che il sindaco voglia rispondermi pubblicamente anche attraverso l'uso dei social perché per me la trasparenza amministrativa fa parte della democrazia".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Quanto è avvenuto a Procchio nei giorni scorsi sta facendo discutere sui social. Interviene anche la Fondazione Bolano a difesa dell'opera cancellata
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cultura

Lavoro

Cronaca