Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:PORTOFERRAIO14°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 05 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La motovedetta libica fa una manovra violenta e i migranti cadono in acqua

Attualità lunedì 15 maggio 2017 ore 15:42

​Ipertensione, misurazioni gratuite in centro

L’iniziativa rientra tra gli eventi della XIII Giornata mondiale, sarà presente il primario Plinio Fabiani con lo staff del reparto di Medicina



PORTOFERRAIO — Mercoledì 17 maggio Plinio Fabiani, direttore della Uo Medicina di Portoferraio con i medici e gli infermieri del reparto in collaborazione con la Croce Rossa Italiana, sarà a disposizione dalle 10 alle 18 per la misurazione gratuita della pressione arteriosa e la valutazione del rischio cardiovascolare nelle postazioni collocate al Molo Elba nel centro di Portoferraio.

L’iniziativa rientra tra gli eventi organizzati in occasione della XIII Giornata mondiale contro l'ipertensione arteriosa dal titolo Impara a conoscere la tua pressione arteriosa, promossa in tutto il mondo dalla World Hypertension League, e sostenuta in Italia dalla Siia (Società Italiana per la lotta all’Ipertensione Arteriosa) allo scopo di sensibilizzare l'opinione pubblica nei confronti della lotta all'ipertensione arteriosa.

"Continua l’impegno della sanità elbana - spiega Plinio Fabiani - nella prevenzione dei fattori di rischio delle malattie cardiovascolari in generale e dell’ictus in particolare, quali l’ipertensione e la fibrillazione atriale di cui si è avuto modo di parlare in precedenti occasioni. 

L'ipertensione arteriosa è la prima causa di morte nel mondo in quanto fattore di rischio estremamente diffuso nella popolazione. Interessa 15 milioni di persone in Italia, un miliardo e mezzo di persone globalmente. Fra gli ipertesi, solo una persona su 4 ha la pressione ben controllata.

Nella maggior parte dei casi l'ipertensione non dà disturbi, se non quando ha già provocato danni all'organismo. Possiamo dire che più alta è la pressione e maggiore è la sua durata, più elevato è il rischio di malattie cardio-vascolari, come infarto cardiaco, scompenso cardiaco, ictus cerebrale, demenza e insufficienza renale. 

Solo la misurazione regolare della pressione arteriosa permette di diagnosticare l'ipertensione e di verificare l'efficacia della terapia nella prevenzione delle complicazioni cardio-vascolari. 

In caso di ipertensione arteriosa, osservare un corretto stile di vita diventa ancor più importante se si vogliono evitare le gravi complicazioni: ridurre il consumo di cibi salati, smettere di fumare, fare attività fisica regolare e, se necessario, assumere i farmaci secondo le indicazioni del proprio medico curante".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Controlli intensificati dei carabinieri sulle strade elbane nel fine settimana per garantire la sicurezza e la legalità
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Attualità

Attualità