Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:45 METEO:PORTOFERRAIO13°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 24 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Atleta iraniano di MMA prende a calci ragazza che non indossa il velo

Politica domenica 02 maggio 2021 ore 18:30

"Dotare la zona di telecamere per la sicurezza"

La palazzina e i mezzi dopo l'incendio (foto di M.T. Grassi)

Forza Italia auspica anche che venga fatta presto chiarezza sulle cause del rogo di auto e dei danni alla palazzina, avvenuto la notte scorsa



PORTOFERRAIO — "Abbiamo appreso stamani dai social dell’incendio divampato nella prima mattinata in Via V. Hugo nel centro storico di Portoferraio, dove sono state coinvolte diverse autovetture e la facciata della palazzina adibita a emergenza abitativa del Comune di Portoferraio. Abbiamo saputo che le famiglie che abitano nella palazzina sono riuscite a mettersi in salvo fortunatamente evitando la tragedia". 

Si apre così una nota di Forza Italia a firma del coordinatore elbano Adalberto Bertucci e di Tiziana Giudicelli, responsabile Azzurro Donna, in merito al rogo delle auto avvenuto la notte scorsa nel centro storici di Portoferraio che ha reso anche inagibile una parte della palazzina davanti alla quale erano parcheggiate le auto andate a fuoco (leggi qui l'articolo).

"Nel frattempo che le forze dell’ordine scopriranno le eventuali responsabilità, vogliamo dare la nostra solidarietà a tutte le famiglie coinvolte. - proseguono i due esponenti di Forza Italia - Abbiamo saputo che il sindaco Zini insieme ad una parte della giunta sono stati sul luogo dell’incendio e sicuramente si metteranno immediatamente a lavoro, magari dotando la parte alta del centro storico di telecamere".

"Riteniamo opportuno - aggiungono Bertucci e Giudicelli - che si faccia velocemente chiarezza per evitare che la cosa si ripeta, siamo sicuri anche che le forze dell’ordine competenti chiuderanno in breve tempo le indagini. Ci auguriamo anche che presto venga indetta dal Prefetto una riunione per dare sicurezza ad un paese che da queste situazioni è sempre stato molto distante".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un grupoo di amici ha creato un comitato per organizzare una giornata di sport e beneficenza in ricordo del giovane scomparso prematuramente
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità