comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 06:30 METEO:PORTOFERRAIO14°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 21 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Usa, Lady Gaga canta l'inno americano accompagnata dalla banda dei Marine

Attualità mercoledì 02 dicembre 2020 ore 10:04

Il Banco alimentare cambia a causa del Covid

Nei supermercati non saranno più presenti i volontari ma sarà possibile acquistare delle card o partecipare al banco alimentare online



PORTOFERRAIO — C'è tempo fino all'8 Dicembre per partecipare all'iniziativa di solidarietà annuale del Banco slimentare. La novità di quest'anno, a causa delle norme anti-Covid, come spiega un volontario in una nota, è che ai supermercati non ci saranno i volontari a distribuire borsine e raccogliere i prodotti alimentari.

Sarà comunque possibile compiere il tradizionale gesto di solidarietà direttamente alle casse dei supermercati acquistando card da 2, 5 e 10 euro che verranno convertite in prodotti alimentari per tante persone in difficoltà. Sarà possibile inoltre partecipare alla Colletta anche online su Amazon.it, Esselungaacasa.it e Mygiftcard.it.

Al termine della Colletta, il valore complessivo di tutte le card sarà convertito in prodotti alimentari non deperibili come pelati, legumi, alimenti per l’infanzia, olio, pesce e carne in scatola e altri prodotti utili.

Tutto sarà consegnato alle sedi regionali del Banco Alimentare e distribuito, con le consuete modalità, alle circa 8mila strutture caritative convenzionate che sostengono oltre 2 milioni e 100mila persone.

Come di consueto, di questi aiuti usufruiranno anche le strutture caritative dell'Elba che si occupano dei bisognosi, in aumento in questi ultimi tempi. Come si legge nel sito bancoalimentare.it, all'Elba le card sono disponibile presso il supermercato Eurospin che ha aderito all'iniziativa.



Tag
Orario voli Silver Air Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità