Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:14 METEO:PORTOFERRAIO20°26°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 16 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Usa, incendio nella contea di Los Angeles: 1.200 evacuati

Attualità mercoledì 31 gennaio 2018 ore 10:05

Tribunale,"lo Stato allontana legalità dall'isola"

I sindacati CGIL e la FP CGIL Provincia di Livorno chiedono un tavolo urgente ai Sindaci, al Prefetto e al Presidente della Provincia.



PORTOFERRAIO — La riproposizione della chiusura del Tribunale elbano ancora una volta segnala l’allontanamento dello stato dalla realtà isolana. Alla contrarietà già espressa nel 2013, dobbiamo aggiungere l'ulteriore riduzione di servizi relativa alla chiusura del distaccamento della Polizia Stradale, all'ufficio INPS, ridotto all’osso oramai da tempo, che fatica a dare le necessarie risposte senza dimenticare i riflessi negativi sull'ufficio del Giudice di Pace che la chiusura del Tribunale provocherebbero.

Oggi, quindi, non possiamo far altro che ribadire tale contrarietà.
Crediamo indispensabile ricordare ancora una volta che l’Elba fa parte del territorio Nazionale, che è una realtà insulare già oggettivamente penalizzata e, che residenti e non solo, hanno pari diritto ai servizi.
Lo Stato alleggerisce la sua presenza e si allontana dal territorio su questioni fondamentali come legalità e sicurezza per non parlare di ciò che accade al diritto alla salute. Allontanare i servizi farà ricadere spese aggiuntive a carico dei cittadini e dei lavoratori che pagano le tasse.

La CGIL e la FP CGIL Provincia di Livorno chiedono un tavolo urgente, per affrontare le criticità evidenziate, ai Sindaci, al Prefetto e al Presidente della Provincia.
Le scelte vanno analizzate e discusse. Si deve informare ed ascoltare chi lavora ed usufruisce dei servizi. Il confronto è un doveroso impegno istituzionale.
In assenza di un confronto saremo costretti a mettere in campo tutte le misure di mobilitazione necessarie.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una donna di 50 anni è stata denunciata dai carabinieri con l'accusa di furto. Ecco cosa è accaduto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Attualità