Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:30 METEO:PORTOFERRAIO17°18°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 15 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
A Gaza City riapre un panificio, la coda lunghissima per acquistare del pane

Attualità lunedì 29 gennaio 2018 ore 00:30

Elba, fronte compatto per salvare il tribunale

La nota del vicesindco di Marciana Marina avvocato Donatella Martorella: " L’Elba ha bisogno di unità nel rivendicare il proprio diritto ai servizi"



MARCIANA MARINA — La terza isola italiana, dal prossimo 31 dicembre, sarà privata della sezione del Tribunale e da Portoferraio tutte le pratiche dell’Elba saranno trasferite su Livorno. Continua così il calvario dei cittadini elbani penalizzati nei servizi essenziali, dalla sanità alla giustizia ai trasporti.

Il Comune di Marciana Marina per voce della sua Vicesindaco Avv. to Donatella Martorella, appoggia la posizione dell’Associazione forense Isola D’Elba, guidata dall’ Avv.to Paolo Di Tursi, nella protesta rivolta al Governo nel tentativo di prorogare il trasferimento.

"La decisione di chiudere le sedi distaccate del Tribunali all’Elba e nelle altre Isole Minori - dichiara Donatella Martorella - creerà ulteriori disagi sia per i cittadini che per i professionisti che lavorano per assicurare il diritto alla giustizia nei territori di residenza. La lontananza, con il rischio di non vedere garantita la continuità territoriale, creerà di per sé un’ingiustizia nel trattamento della pratiche dell’Elba, ancora una volta fanalino di coda di una macchina già complessa come quella giudiziaria. Sono certa - conclude la vicesindaco - che la Regione Toscana, i nostri parlamentari, le associazioni di categoria, le Istituzioni tutte, puntino ad una risoluzione celere e definitiva del problema senza strumentalizzarlo politicamente in vista delle prossime elezioni. L’Elba ha bisogno di un fronte compatto di cittadini, di soggetti pubblici e privati, per rivendicare il proprio diritto ai servizi fondamentali per la gestione del vivere comune, a partire dalla giustizia che come tutti sanno recita “La legge è uguale per tutti”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Secondo la ricostruzione degli inquirenti c'era una vera e propria struttura organizzativa per rilasciare permessi anche contro la legge
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità