Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:32 METEO:PORTOFERRAIO13°17°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 14 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Senza figli l'Italia è destinata a scomparire, aiutare le coppie prioritario»

Toscani in TV domenica 18 aprile 2021 ore 08:00

Luzzetti e i sentieri "navigabili" di Napoleone

Dal centro dell’Isola d’Elba si dirama una fitta rete di sentieri che incrementò l'imperatore in esilio e che oggi è resa navigabile online da Google



PORTOFERRAIO — Nel servizio per Bell’italia di Maria Adele de Francisci sulla figura di Napoleone, compare l’Isola d’Elba dove l’Imperatore passò dieci mesi di esilio cambiandone il volto per sempre. La Rubrica settimanale del TGR va in onda il sabato ed è dedicata al patrimonio culturale italiano nell'accezione più ampia del termine: musei e restauri, ma anche paesaggi, tradizioni e curiosità collegate alla storia e alla produzione intellettuale del nostro Paese.

Ribattezzata ‘isola del riposo’ dall’Imperatore francese, non fu per lui luogo di riposo bensì di grande attività volta alla modernizzazione del territorio costruendo strade e infrastrutture e persino attraverso l’introduzione della vaccinazione antivaiolosa. 

Del sistema di sentieri a cui dette origine per connettere i vari punti strategici, ci parla la guida ambientale elbana Stefano Luzzetti: “Dal centro dell’Isola, dove si trovano la Villa dei Mulini e la Villa di San Martino, Napoleone poteva controllare l’ingresso del porto e muoversi agilmente a piedi o a cavallo in tutte le direzioni”. 

Per questo motivo si occupò dell’ampliamento, del miglioramento e del mantenimento di quei sentieri. Luzzetti cammina con una telecamera installata nel suo zaino con la quale ci racconta è stato possibile mappare secondo gli standard street view di Google i 400 km di sentieri dell’isola ora visibili e navigabili con maps.

Elisa Cosci
© Riproduzione riservata

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Si tratta della Celleriite, nuova scoperta mondiale, che prende il nome da Luigi Celleri a cui è intitolato il museo mineralogico Mum di San Piero
Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità