Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PORTOFERRAIO23°29°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 20 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Iran: arrestata perché portava il velo in maniera inappropriata
Iran: arrestata perché portava il velo in maniera inappropriata

Attualità domenica 17 marzo 2019 ore 10:00

I naviganti hanno di nuovo la loro statua-VIDEO

La statua riposizionata sotto Forte Stella a Portoferraio
La statua riposizionata sotto Forte Stella a Portoferraio
Foto di: Pagina Facebook

E' stata riposizionata la statua della Madonna "Stella Maris", la madonnina del Grigolo che protegge e indica la via a chi viaggia in mare



PORTOFERRAIO — Con il suono delle imbarcazioni che per l'occasione si sono radunate sotto il Forte Stella a Portoferraio, accompagnate anche da una motovedetta della Guardia costiera di Portoferraio, ieri pomeriggio è stata scoperta la nuova statua della Madonna "Stella Maris", conosciuta come la madonnina del Grigolo.

Il progetto di una nuova statua da riposizionare a protezione e guida dei naviganti era nato da Stefano Carbonaro, figlio del restauratore della vecchia statua, che aveva anche creato una pagina Facebook dal titoli "Salviamo la madonnina del Grigolo", ed ha trovato poi il sostegno di un gruppo di persone e associazioni fra cui il Rotary Club isola d'Elba, come indicato nell'articolo che racconta la storia della statua (leggi qui).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I carabinieri forestali hanno trovato opere eseguite e in corso senza i necessari permessi e hanno denunciato la proprietaria
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Sport