Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:18 METEO:PORTOFERRAIO19°21°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 15 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
I capocannonieri della storia degli Europei - Il primato di CR7 e la classifica dei migliori marcatori azzurri

Sport lunedì 30 gennaio 2017 ore 14:03

Gli Arcieri del Mare trionfano ancora

​Si apre con il botto la stagione arcieristica: ieri si è svolta la prima gara del Campionato Regionale Toscano e i nostri atleti hanno primeggiato



PORTOFERRAIO — Sono servite cinque ore di battaglia sportiva per scrivere la parola fine al match che si è combattuto fino all'ultima freccia, e questo lo sanno bene i nostri campioni, che come sempre si sono aggiudicati degli ottimi posizionamenti.

Stefano Giacomelli, primo posto nella categoria Cacciatore Maschile Compound, a 75 punti di distacco dal secondo classificato, Alessandra Ingrasci, primo posto nella categoria Cacciatore Femminile Arco Nudo, Giuliana Costa, terzo posto nella categoria Cacciatore Femminile Arco Ricurvo, Davide Melas, primo posto nella categoria Scout Maschile Freestyle, Sofia Broccardi, primo posto nella categoria Cucciolo Femminile Arco Storico, Giada Sani, primo posto nella categoria Cucciolo Femminile Stile Libero Illimitato, Chiara Trabison, primo posto nella categoria Cucciolo Femminile Arco Ricurvo, Matteo Cancro, che alla sua prima gara regionale si è già fatto notare aggiudicandosi il primo posto nella categoria Scout Maschile Arco Storico. 

Buone anche le posizioni raggiunte dagli altri atleti partecipanti: Patrizio Anselmi, alla sua prima gara regionale, Leonardo Battistelli, Andrea Sani, Patrizio Bolano (questi ultimi due entrambi a solo 8 punti dal podio), Roberto Trabison, Sergio Muti, Claudia Lupi. 

Una domenica da ricordare questa perché, oltre alla gara, sono stati premiati i vincitori della Coppa Toscana 2016: Stefano Giacomelli, Patrizio Bolano, diventato da poco Maestro d'Arco, e Davide Melas. 

"Gli Arcieri del Mare - si legge nella nota della società - sono orgogliosi di aver ricevuto questo premio che li ha consacrati come compagnia più forte della Toscana, portando in alto il nome della nostra amata Isola. La bravura di questi atleti è indubbia, ma anche il fattore umore sta facendo la differenza, infatti l’armonia regna in compagnia: alzarsi alle 5 del mattino e affrontare una gara faticosa con il sorriso stampato sul viso è la miglior vittoria, è la medaglia più bella". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno