Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:07 METEO:PORTOFERRAIO20°21°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 25 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Sparatoria in una scuola elementare in Texas, morti e feriti

Attualità martedì 02 ottobre 2018 ore 08:45

Foresi, un progetto con uno scienziato elbano

Lo scienziato elbano Daniele Mazzei

Daniele Mazzei, luminare di ingegneria biomedica e di "social robotics" ha partecipato al collegio docenti. Ci sarà un laboratorio con gli studenti



PORTOFERRAIO — L'anno scolastico dell'istituto Foresi è iniziato con il Collegio dei docenti al quale ha partecipato, come invitato, il prof. Daniele Mazzei. Mazzei, 36 anni, elbano, è laureato in ingegneria biomedica a Pisa, dove ha anche conseguito il dottorato in robotica e bioingegneria. E' autore di numerosi contributi scientifici in riviste, libri e conferenze; è coinventore di otto progetti brevettati. È ricercatore presso il dipartimento di informatica dell'Università di Pisa dove insegna "social robotics" alla laurea magistrale in "Bionics engineering"

"Il prof. Mazzei - racconta il preside Enzo Giorgio Fazio - ha presentato una visione della scuola e della formazione condivisibile, innovativa e al passo con i tempi. Ritengo significativi i richiami alle nuove competenze".

Lo scienziato elbano ha infatti parlato delle trasformazioni nell'ambito della formazione. Nella società complessa, la sfida alla formazione è rappresentata dal saper coniugare le competenze disciplinari con le abilità gestionali, relazionali, sociali. "È necessario dare nozioni e strumenti, ma anche sviluppare quella competenza che è l'imparare ad imparare", ha detto. In questo senso, è basilare un lavoro che faccia emergere la capacità di affrontare e risolvere problemi nuovi (problemi solving). Una sfida importante è rappresentata dalla "contaminazione interdisciplinare". Inoltre, nella relazione educativa con i giovani, va considerato l'elemento speranza: "occorre insegnare che c'è un futuro, oggi c'è bisogno di credere nel futuro". Da qui prende il via una dinamica capace di far emergere i talenti di ciascuno, dando a tutti l'opportunità di raggiungere mete sempre più alte.

Mazzei ha ringraziato per l'invito del Foresi a cui ha prontamente risposto anche per un senso di gratitudine nei confronti della scuola che lo ha formato per cinque anni. E ha espresso stima nei confronti dei docenti per il lavoro non facile con gli adolescenti.

Il preside Fazio ha ringraziato lo scienziato elbano e ha annunciato l'inizio di una collaborazione che vedrà anche una sua presenza al Foresi nella seconda parte dell'anno per attività laboratoriali con gli studenti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Lo ha reso noto il Comitato Eradicazione cinghiali all'isola d'Elba esprimendo preoccupazione per il fatto insolito avvenuto sull'isola
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Sport

Sport