Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:05 METEO:PORTOFERRAIO11°15°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 20 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
L’ippopotamo se ne va a spasso per il centro abitato

Attualità martedì 26 maggio 2020 ore 18:16

Elba 21/27, "Comune unico necessario"

portoferraio
Portoferraio

Il sindaco di Portoferraio, Angelo Zini, spiega la sua posizione nel dibattito sull'unità amministrativa dell'Elba per cogliere le sfide del futuro



PORTOFERRAIO — Nei giorni scorsi su QUInews Elba è nato un dibattito su quale potrebbe essere la migliore forma organizzativa dell'isola d'Elba a livello amministrativo per cogliere le sfide del futuro. Nella discussione oggi abbiamo coinvolto Angelo Zini, sindaco di Portoferraio e presidente della conferenza dei sindaci sulla sanità dei sindaci dei Comuni elbani, al quale abbiamo chiesto quale sia il suo punto di vista.

Angelo Zini

Sindaco, nel dibattito su una eventuali riorganizzazione amministrativa dell'isola d'Elba quale è il suo punto di vista? Pensa al Comune unico, ad una comunità isolana come proposta dal vicesindaco di Capoliveri Barbetti o vede altre strade?

"Secondo me la questione della semplificazione amministrativa è una costante in questo territorio e che ritorna periodicamente con forza a galla quando ci sono passaggi o eventi particolari, come in questo periodo. Io sono sempre stato convinto che il futuro sia nel Comune unico. Non vedo soluzioni mediane dopo i modelli già superati come la Comunità montana e l'Unione dei Comuni, neppure in una comunità isolana. Obiettivo finale, secondo me, deve essere il Comune unico. Certo ci si può arrivare gradualmente, attraverso fasi intermedie e magari attraverso la fusione di alcuni Comuni come è avvenuto nel caso del Comune di Rio".

E attualmente invece quale strumento può aiutare a costruire un percorso che vada sempre più nella direzione di una semplificazione e unità amministrativa anche per intercettare importanti fondi europei per l'Isola?

"Attualmente lo strumento in cui lavorare per arrivare ad una unità di intenti è la conferenza dei sindaci, per far dialogare tutti i sindaci ovviamente non solo sulla sanità ma su tutte le principali politiche del territorio. Certo questo però non in modo permanente ma in una fase di medio termine. Tutto deve comunque dal mio punto di vista essere finalizzato al Comune unico dell'Elba. Certo ci sono anche le gestioni associate su cui si può lavorare ma anche in funzione dei fondi europei e finanziamenti o nei casi in cui ci sia da attivare all'Elba un progetto pilota in questo modo purtroppo capita che qualche Comune poi si sfila e non riusciamo mai ad avere il peso e la visibilità che invece come territorio unito potremmo avere. Bisogna quindi lavorare su un progetto di questo tipo e che vada in questa direzione".

Valentina Caffieri
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Provincia di Livorno fa sapere che si sono concluse le operazioni di collaudo del tratto di strada che collega Rio Elba con Rio Marina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

DISSALATORE

Attualità