Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:15 METEO:PORTOFERRAIO12°18°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 28 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trapani allagata, l'acqua impetuosa sotto il ponte a Castelvetrano

Attualità sabato 17 giugno 2023 ore 11:25

Un milione di euro per lavoratori e imprese

Settecentomila euro per i lavoratori del turismo e il resto alle imprese: questo il totale stanziato dall'Ente Bilaterale del Turismo



PORTOFERRAIO — Settecentomila euro per i lavoratori del settore turismo e trecentomila euro per le imprese è l’importo che per l’anno 2023 l’Ente Bilaterale del Turismo Toscano ha stanziato per sostenere quanti operano nel settore,

Lo comunica l’articolazione territoriale dell'Isola d'Elba composta dalla coordinatrice Barbatano Antonella della Fisascat Cisl Livorno, dal coordinatore Tallinucci Michele di Faita, dalla componente Sabina Bardi della Uiltusc, dal componente Pallini Giancarlo della Filcams Cgil Livorno, dalla componente Cristiana Guerrini della Federalberghi Isola d’Elba, dalla la componente Lucia Bonanni della Confcommercio Livorno.


Quattordici le azioni previste per lavoratrici e lavoratori di alberghi, imprese ricettive in genere, ristoranti, bar, campeggi, agenzie di viaggio, etc.., quattro invece quelle studiate per le aziende.

Per i primi è previsto un contributo di natura economica, per chi lavora a tempo determinato o indeterminato, abbia avuto e/o adottato un figlio nell’anno 2023, la partecipazione alla spesa per un importo massimo di 300 euro per la retta dello asilo nido e scuola materna, per tutti i lavoratori a tempo indeterminato e per quelli a tempo determinato che abbiano lavorato per almeno 4 mesi, un contributo di natura economica per usufruire dei campi estivi per i figli, per tutti i lavoratori a tempo indeterminato e per quelli a tempo determinato che abbiano lavorato per almeno 4 mesi, un contributo di natura economica per l’acquisto dei libri scolastici alla scuola media e superiore, per tutti i lavoratori a tempo indeterminato e per quelli a tempo determinato che abbiano lavorato per almeno 4 mesi, un contributo di natura economica per chi abbia problemi di disabilità oltre il 60 % , od abbia a carico familiari disabili oltre il 70 %, figli a carico ai sensi della legge 104/92, per tutti i lavoratori a tempo indeterminato e per quelli a tempo determinato che abbiano lavorato per almeno 4 mesi, un contributo di natura economica per i lavoratori a tempo indeterminato sospesi nel periodo estivo dai servizi di ristorazione collettiva.

Previsto inoltre che si sostenga la spesa del trasporto scuola e casa/lavoro nell’anno per lavoratrice e lavoratori a tempo indeterminato, si aiutino lavoratrice e lavoratori, a tempo indeterminato, che abbiano superato il periodo di comporto per malattie oncologiche o terapie salvavita con un contributo di natura economica per ogni mese di aspettativa non retribuita- sia erogato un contributo di natura economica ai lavoratori uomini, a tempo indeterminato, che abbiano fatto richiesta di un congedo parentale pari o superiore ai 10 giorni lavorativi, che a lavoratrici/ri, a tempo indeterminato, in procedura di CIGS/FIS sia riconosciuto un contributo di natura economica  un contributo di natura economica a lavoratrici e lavoratori a tempo indeterminato che sono iscritti od hanno figli iscritti all’anno accademico universitario 2023/2024, che sia riconosciuto un contributo di natura economica a lavoratrici e lavoratori a tempo indeterminato che abbiano avuto necessità di una protesi acustica, ottico, odontoiatrica e/o ortopedica per se stessi o per i figli.

Sempre per lavoratrici e lavoratori a tempo indeterminato saranno aiutati per spese veterinarie, per tutti, sia tempo determinato che indeterminato , si favorisce la partecipazione ai corsi di formazione con un contributo di natura economica.

Lavoratrici e lavoratori che siano in regola con il versamento all’Ente Bilaterale previsto dai CCNL dovranno fare richiesta presso gli Sportelli turismo di Filcams CGIL, Fisascat CISL, UILTucs.

Le quattro azioni previste per le imprese prevedono un contributo massimo di 800 euro ad azienda per sostegno a costi derivanti da spesea) di consulenza, predisposizione, elaborazione, adeguamento, aggiornamento della documentazione obbligatoria igienico sanitaria, sicurezza nei luoghi di lavorob) per l’acquisto di attrezzature e misure per la sicurezza aziendalec) di natura assicurativad) per progettualità, consulenza, assistenza alla predisposizione di richieste di incentivi/bandi/finanziamenti per lo sviluppo e miglioramento aziendale.


Le richieste di contributo da parte delle aziende sono raccolte dalle rispettive federazioni di categoria socie dello EBTT, e cioè FAITA Federcamping, Federalberghi, Fiavet, Fipe e ResCasa.

Tutte le misure sopra elencate hanno valore dal 01/01/23 fino al 31/12/23 e la documentazione potrà essere presentata entro il 15 Gennaio 2024.


Le aziende ed i lavoratori potranno trovare tutte i Regolamenti e tutte le informazione sul sito www.welfare.ebtt.it relativamente al Protocollo di Sostegno al Reddito e l’elenco degli sportelli dove poter presentare la domanda.

Il Bando di Sostegno al Reddito sarà attivo da Lunedì 19 Giugno 2023.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Giornata di allerta arancione su costa e isole e nuovi disagi nei collegamenti marittimi fra Elba e Piombino
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Politica