Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:40 METEO:PORTOFERRAIO22°27°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 21 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Buffon e la sconfitta dell’Italia: «Ieri un riscontro che non ci aspettavamo. Ecco cosa faremo contro la Croazia»
Buffon e la sconfitta dell’Italia: «Ieri un riscontro che non ci aspettavamo. Ecco cosa faremo contro la Croazia»

Attualità venerdì 21 aprile 2023 ore 14:20

Territorio e green economy, due bandi

Foto di repertorio

Contributi a fondo perduto per iniziative di valorizzazione del territorio e green cconomy approvati dalla Camera di commercio



PROVINCIA DI LIVORNO — Sono stati approvati dalla Camera di commercio due nuovi bandi a favore della crescita dell’economia locale: uno a sostegno delle iniziative per la valorizzazione del territorio e la promozione del turismo, l’altro a sostegno della Green Economy.

Per quanto riguarda il sostegno alle iniziative locali, il bando sostiene iniziative di valorizzazione del territorio e delle sue tipicità (ambientali, enogastronomiche, sportive, culturali, ecc.) e di sviluppo e promozione del turismo, realizzate nelle province di Livorno o Grosseto, che rappresentino opportunità di crescita per l’economia locale. I beneficiari dei contributi sono le associazioni e le pubbliche amministrazioni delle province di Grosseto o Livorno, che realizzano tali iniziative. La domanda di partecipazione dovrà essere presentata almeno 30 giorni prima della data di apertura dell’evento. Il contributo massimo concesso dalla Camera di commercio sarà di 4mila euro. Non saranno accolte domande che presentino costi inferiori a 8mila euro. Il termine per la presentazione delle domande è il 15 Dicembre 2023, salvo chiusura anticipata per esaurimento risorse.

Per quanto riguarda il bando relativo alla green economy, questo sostiene l’implementazione di nuove attrezzature e soluzioni green e digitali, all’interno delle attività agricole e delle filiere agroalimentari tradizionali, contribuendo alla realizzazione della transizione ecologica.

I destinatari sono le micro, piccole e medie imprese agricole con codici ateco A01, coltivazioni agricole e produzione di prodotti animali e A02, silvicoltura ed utilizzo di aree forestali. E’ previsto l’erogazione di un voucher a fondo perduto a copertura del 50% e fino ad un massimo di 3mila, delle spese ammissibilisostenute per investimenti in attrezzature per coltivazioni, allevamenti o per la conservazione, trasformazione, valorizzazione dei prodotti agricoli e agroalimentari, tali da consentire la valorizzazione del territorio nonché la riduzione dell’impatto ambientale in favore di uno sviluppo economico sostenibile. Nel caso di investimenti effettuati da imprese agricole con produzione certificata DOP/IGP oppure che producono con il metodo biologico, il voucher sarà a copertura del 70% di tali spese, fino ad un massimo di 4mila euro. L’investimento minimo ammissibile al contributo è di mille euro. Il termine per la presentazione delle domande è il 30 Novembre 2023, salvo chiusura anticipata per esaurimento risorse.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Questa la causa più probabile del forte boato avvertito in modo forte all'Elba ma anche sulla costa toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Politica

Attualità