Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:32 METEO:PORTOFERRAIO15°22°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 20 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Politica martedì 26 marzo 2024 ore 14:30

Sinistra Italiana, elezioni e precisazioni

Ad intervenire sulla questione delle scelte per le amministrative a Portoferraio è di nuovo il segretario Ghini



PORTOFERRAIO — Francesco Ghini, segretario di Sinistra Italiana Val di Cornia/Piombino/Elba interviene per alcune precisazioni necessarie dopo l’articolo apparso domenica sul voto a Portoferraio e la posizione di Sinistra Italiana.

"I tre compagni elbani, Alessi, Monaci e Cascione, che ieri hanno risposto al mio comunicato, avrebbero dovuto parlare infatti a titolo personale perché di questo si tratta. - scrive Ghini - Non solo i primi due si sono iscritti a gennaio 2024, e il terzo non è mai stato iscritto a Sinistra Italiana, ma il Circolo non ha mai formalmente autorizzato l'adesione ad alcuna lista precostituita. La posizione di Sinistra Italiana, come tra l’altro stabilito dall’ultimo congresso nazionale, è quella di lavorare per costruire convergenze su coalizioni progressiste e democratiche e liste alle elezioni in grado di sconfiggere le destre. Risulta evidente e chiaro a chi scrive che il quadro politico generale non sia semplice ed è proprio per questo che occorre una visione di lungo respiro che abbia come finalità ultima quella di portare i nostri temi sul lavoro, sull’ambiente, sul sociale, la sanità, l’istruzione, la parità di genere, l’inclusione, la pace, e molti altri, coniugando giustizia sociale e giustizia ambientale, in ogni governo cittadino". 

"Siamo convinti che serva una classe politica matura che capisca che questo è il tempo dell’unità, non delle divisioni sterili per le quali in passato abbiamo già pagato caro prezzo. - prosegue Ghini - Questo è il tempo per costruire un percorso virtuoso che parta dalla consapevolezza che è dentro un campo largo, dentro alleanze e visioni comuni che si raggiungono gli obiettivi e che si può incidere nella realtà provando a migliorare la vita delle donne e degli uomini di tutti i territori a partire da chi se la passa peggio, dei più fragili e dei più bisognosi. A Portoferraio, come già espresso nel mio precedente comunicato, abbiamo ottenuto quelle aperture da parte della lista che presenta Angelo Zini Sindaco, che ci permettono oggi di sederci a un tavolo comune e provare con determinazione a portare proposte concrete per Portoferraio, oltre a nomi per la lista di assoluto valore, come sarà più chiaro quando questi nomi saranno ufficializzati. Un percorso politico quindi teso a qualificare le politiche per la città di Portoferraio, senza sconti né subalternità.Il Circolo di Sinistra Italiana è composto da iscritte e iscritti che in maggioranza condividono la linea congressuale e del circolo e i due compagni non costituiscono alcuna fronda in grado di interrompere tale percorso".

"Ritengo che già il primo comunicato, e ancor più questo, dichiarino superata questa querelle, che ha visto porre una pregiudiziale insensata sul nome di Angelo Zini, e che si possa finalmente parlare del futuro delle politiche per Portoferraio e di proposte concrete per il bene dei cittadini", conclude Ghini.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una donna è stata immediatamente soccorsa dalla comandante della polizia municipale, poi sono intervenute ambulanza e automedica
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Cronaca

Attualità