Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:PORTOFERRAIO21°27°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 22 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius

Attualità martedì 14 maggio 2024 ore 09:02

Manifesto degli artisti contro le guerre

Gli artisti si mobilitano attraverso una mostra in più luoghi per manifestare attraverso le loro opere contro i mali delle guerre



PORTOFERRAIO — "In un periodo storico in cui nel mondo sono in corso 59 conflitti, con la distruzione e disperazione che ne conseguono, gli artisti elbani si uniscono per contrastare la follia della guerra. 'Artisti uniti contro tutte le guerre'  vuole essere un messaggio di solidarietà da parte di tutti coloro che hanno risposto all’appello del presidente del Circolo degli Artisti Isola d’Elba, Alessandro Grosso, incontrandosi a Portoferraio per due settimane in cui l’arte in tutte le sue espressioni sarà promotrice di pace", si legge un una nota di un gruppo di artisti.

"L'arte è libertà, è espressione, è il mezzo attraverso cui possiamo trasformare il mondo", afferma Alessandro Grosso, primo promotore e organizzatore dell'evento. 

"È la nostra risposta alla follia dilagante della guerra, un grido di protesta contro le ingiustizie e un manifesto per un futuro migliore."

Con il patrocinio del Comune di Portoferraio e una serie di associazioni partner tra cui Agedo Livorno Saverio Renda, Auser odv, Centro Giovani Portoferraio, Associazione Pro Loco Portoferraio, Libreria MardiLibri, ANPI Isola d’Elba e Amnesty International sezione Elba, diversi luoghi ferraiesi ospiteranno all’evento dal 18 al 31 Maggio: lo Spazio espositivo Telemaco Signorini accoglierà i fotografi, la Sala della Gran Guardia i pittori mentre gli scultori si riuniranno al Molo Elba.

La sezione elbana di Amnesty International sarà presente presso il Forte Inglese per sensibilizzare sulle questioni dei diritti umani e della pace.

"Speriamo che questa iniziativa possa ispirare un cambiamento, sensibilizzare le persone e trasmettere un messaggio di pace e solidarietà in un momento così critico della storia umana”, aggiunge Grosso.

L'evento, ad ingresso gratuito ed aperto a tutti, si svolgerà tutti i pomeriggi dalle 16,30 alle 20 e, nel fine settimana, dalle 16,30 alle 23. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'avaria ancora una volta riguarda il traghetto Moby Kiss. Ecco il racconto di un passeggero residente all'Elba che era a bordo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Cronaca

Attualità