Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PORTOFERRAIO18°21°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 24 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Joe Biden: «Donald Trump è un dittatore, vuole vendetta»

Attualità mercoledì 12 aprile 2023 ore 09:28

Esperti da tutta Italia per parlare di pesca

Cinque giornate dedicate alla pesca e alla cucina si terranno in cinque luoghi diversi dell'isola dal 14 Aprile al 12 Maggio



PORTOFERRAIO — Anche il sottosegretario del MASAF senatore Patrizio La Pietra, parteciperà all’apertura del ciclo di convegni “Pesca con gusto: la pesca e pescatori nelle terre degli Etruschi” che si terrà a Portoferraio venerdì 14 aprile presso l’Hotel Airone in Località San Giovanni. Ha assicurato la sua presenza anche la vicepresidente con delega all’agricoltura della Toscana, Stefania Saccardi e molto probabile la presenza del Governatore, Eugenio Giani.

Attualissimo il tema dell’incontro sul quale sono chiamati a confrontarsi Enti pubblici, autorità marittime e portuali, esperti, centri di ricerca e imprese, associazioni ambientaliste e mondo della pesca. Emblematico il titolo e stringenti i temi che riguardano da vicino anche l’Elba: “Salviamo il mare dell’Arcipelago Toscano dai rifiuti: dal recupero delle reti da pesca dismesse al marine litter. L’applicazione della Legge Salvamare.” Il sottosegretario Sen. La Pietra risponderà alle domande degli stakeholder, insieme agli Amministratori regionali, per trovare soluzioni concrete, e in tempi brevi, ai problemi che presenta il settore, fra difesa ambientale e sostenibilità economica.I lavori inizieranno alle ore 9,30 con i saluti delle Autorità.

Hanno confermato la loro presenza il sindaco di Portoferraio Angelo Zini; l’Assessore regionale Stefania Saccardi; l’Ammiraglio Gaetano Angora, direttore marittimo della Toscana; Stefano Bianco, responsabile sicurezza, ambiente e servizi Piombino, dell’Autorità di Sistema Portuale Alto Tirreno; Claudia Fiaschi, presidente di Confcooperative Toscana; Fabrizio Pasquini, presidente Flag Costa degli Etruschi; Paolo Tiozzo, Vicepresidente Fedagripesca Confcooperative. Le relazioni sono affidate ad Andrea Bartoli, Vicepresidente Fedagripesca Confcooperative Toscana; Alessandra Malfatti, Presidente O.P. Cittadella della Pesca di Viareggio; Gilberto Ferrari, Presidente CIRSPE; Santo Altavilla, comandante della Capitaneria di Porto di Portoferraio; Giampiero Sammuri, Presidente del Parco Nazionale Arcipelago Toscano; Francesco Cinelli del Comitato Scientifico della Fondazione Elba; Fabio Murzi, Presidente della Fondazione Acqua dell’Elba; Silvestro Mellini, Responsabile di Marevivo Elba.In apertura sarà proiettato un interessante documentario a cura di Carlo Gasparri, subacqueo elbano famoso per i numerosi riconoscimenti nazionali e internazionali, con suggestive immagini, di ieri e di oggi, della attività di pesca nell’Arcipelago.

In occasione del convegno, venerdì 14 Aprile alle ore 12 circa, sempre presso l’Hotel Airone, verrà inaugurata un’interessante mostra, a cura di Silvia Lelli, di oggetti abbandonati in mare, raccolti sulle spiagge dell’Isola dal titolo emblematico: “Reperti art-etnografici dall'Antropocene: produzioni naturalculturali nel Quarto Paesaggio mediterraneo".

Obiettivo del programma è la valorizzazione del prodotto ittico locale, l’incentivazione della filiera corta nonché la formazione ed informazione al consumatore sulle principali specie ittiche dei nostri mari, sul loro utilizzo e sulla stagionalità, sulle varie metodologie di pesca e sulle tradizioni e sul rapporto tra pesca professionale e protezione del mare.Modererà il dibattito la giornalista Patrizia Lupi, Direttrice della Fondazione Isola d’Elba che ha avuto il compito di organizzare il ciclo di convegni insieme ad Andrea Bartoli di Fedagripesca Toscana, per conto della Cittadella della Pesca soc. coop., prima organizzazione di produttori ittici della Toscana, coinvolta nello sviluppo della Strategia Locale Partecipativa del Flag Costa del Etruschi, il gruppo di azione costiera istituito nell’ambito del programma FEAMP 2014-2020 che opera nel settore della pesca e dell’acquacoltura, coinvolgendo numerosi soggetti pubblici e privati in numerosi comuni costieri toscani.Durante la pausa pranzo sarà organizzato uno show cooking dedicato alla filiera ittica ed agroalimentare locale, a cura della Cooperativa San Leopoldo e della Cooperativa Acli Pesca, che racconteranno il pescato locale e le ricette della tradizione.Quello di Portoferraio è il primo di una serie di incontri dedicati alla Pesca. 

Saranno cinque le giornate a partire dal 14 Aprile per cinque venerdì consecutivi fino al 12 Maggio, nei comuni marittimi dell’isola (Portoferraio, Marina di Campo, Marciana Marina, Rio Marina e Porto Azzurro), per declinare le numerose tematiche legate al mare ed alla sua salvaguardia, alle professioni della pesca, alla cultura ed alle tradizioni enogastronomiche che vedono nel pescato e nei prodotti locali il loro punto di forza.

Denso il programma dei lavori dei cinque workshop che vedono la partecipazione di rappresentanti delle istituzioni a livello nazionale, regionale e locale, del mondo delle imprese e del terzo settore, delle associazioni di categoria e delle cooperative. Molte sono state le collaborazioni a livello locale a sostegno del progetto, sia nella fase organizzativa che per la promozione dell’evento, anche attraverso degustazioni di prodotti del territorio, in occasione degli show cooking, aperti ai partecipanti degli workshop, a partire dalle aziende elbane.

È possibile seguire in diretta streaming i lavori della prima giornata collegandosi al sito www.fondazioneisoladelba.it.






Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Per soccorrere il ragazzo sono intervenute ambulanza e automedica. Era stato allertato anche l'elisoccorso Pegaso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Elezioni

Attualità