QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 20°23° 
Domani 21°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 21 settembre 2019

Politica mercoledì 16 novembre 2016 ore 18:22

"Ecco cosa abbiamo fatto finora"

Il sindaco Mario Ferrari in consiglio comunale espone alcuni risultati raggiunti dalla sua amministrazione dall'inizio del mandato



PORTOFERRAIO — Negli Usa si chiama Stato dell'Unione ed è il discorso che il presidente tiene alle camere riunite per illustrare i risultati raggiunti e gli obiettivi fino alla fine della legislatura.

E', molto in sedicesimi, quello che è successo in apertura di consiglio comunale quando, Mario Ferrari, rispondendo all'interrogazione posta dalla consigliera Alessia Del Torto, ha illustrato lo stato di realizzazione del mandato comunale a quasi tre anni dall'insediamento in Biscotteria.

All'interrogazione avrebbero dovuto rispondere, per le rispettive aree di competenza, gli assessori, ma il sindaco ha preferito accorpare su di sè i vari interventi, dando alla comunicazione un peso specifico ancora maggiore.

"Cominciamo dall'edilizia scolastica - ha esordito Ferrari - che rimane uno degli obiettivi più importanti per questa amministrazione. Abbiamo portato finanziato e portato a termine numerosi interventi di rifacimento sia strutturale che di decoro negli asili e nelle scuole medie. Abbiamo completato San Giovanni e ci sono interventi in corso su Carpani, San Giuseppe Vecchio e Gabbianella, lavori che non erano mai stati fatti.

Ci sono interventi già finanziati per la rete fognaria, sia al Carburo che nel centro storico, abbiamo portato a termine lavori di manutenzione mai fatti da anni alla piscina comunale, negli impianti sportivi comunali abbiamo portato via tonnellate di materiale di scarto abbandonato più altri lavori di manutenzione diffusi.

Abbiamo avviato lo sfalcio delle piante invasive alle Fortezze che danneggiano le mura ampliando una pulizia complessiva dell'area, per le manifestazioni culturali stiamo terminando un grande progetto di Portoferraio città dei concerti con un grande cartellone per la prossima estate, abbiamo valorizzato con eventi e manifestazioni il centro De Laugier, aperto un info point turistico.

Il Forte Inglese è stato tenuto aperto grazie a un accordo con il Parco, abbiamo riaperto la Villa delle Grotte portando a termine il percorso della Fondazione, stiamo lavorando con il ministero per una gestione comune delle Ville Napoleoniche.

La nuova gestione della partecipata Cosimo de'Medici ha portato, con il nuovo contratto di servizio un aumento degli incassi del 6% in totale con un picco del 30% dei siti culturali, cime mai raggiunte dalle scorse amministrazioni.

Abbiamo avviato il Piano Spiagge che ci permetterà di fronteggiare gli effetti della direttiva Bolkestein e vogliamo acquisire il demanio marittimo vicino allo Scoglietto. Stiamo lavorando a un nuovo piano del commercio che porterà all'apertura di 85 bandi per l'assegnazione degli spazi.

Sul fronte dell'istruzione le nostre risorse sono andate, grazie all'accorpamento del settore scuola con il sociale, al supporto per il sostegno e abbiamo stanziato fondi a favore delle fasce deboli.

Infine, sta per arrivare in consiglio comunale il nuovo Piano Strutturale che metterà a posto il settore dell'urbanistica".

Luca Lunedì
© Riproduzione riservata



Tag

La moral suasion di Giorgia Meloni alla platea di Atreju per evitare i fischi a Conte

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Sport