QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 12°15° 
Domani 13°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 07 dicembre 2019

Attualità lunedì 11 novembre 2019 ore 10:52

Depuratore, un filtro contro i cattivi odori

Il filtro per i cattivi odori

E' stata installato nei giorni scorsi da Asa nella zona di Bivio Boni per risolvere i problemi delle maleodoranze dei reflui del depuratore



PORTOFERRAIO — L'installazione di un filtro in questi giorni presso la stazione di sollevamento della fognatura del Bivio Boni, che invia i reflui del Comune di Portoferraio al nuovo impianto di depurazione di Schiopparello, permetterà l'abbattimento delle maleodoranze percepite nella zona.

"Un investimento di oltre 20.000 euro consentirà di eliminare i cattivi odori da fognatura e i fastidi percepiti nelle immediate vicinanze – dichiara il presidente di Asa Nicola Ceravolo, aggiungendo – una soluzione concreta ad un disagio per la cittadinanza".

Asa è intervenuta poiché durante alcune particolari condizioni atmosferiche, presso la nuova stazione di sollevamento realizzata al Bivio Boni che rilancia l’intera portata dei reflui di Portoferraio al nuovo depuratore di Schiopparello, era presente un importante impatto olfattivo. L’intervento consiste nell'installazione di una apparecchiatura che permette l'aspirazione dell’aria all'interno della vasca della stazione di sollevamento e che è in grado di rimuovere le sostanze odorigene tipicamente presenti nelle acque reflue urbane grazie ad uno speciale materiale adsorbente a carboni attivi; l’aria così deodorizzata viene quindi reimmessa in atmosfera. 

L’impianto entrerà in esercizio entro la metà di Novembre e garantirà da subito l’abbattimento delle emissioni che hanno provocato i disagi segnalati durante la passata stagione estiva.
Questo ulteriore investimento, spiegano da Asa, si aggiunge ad altri interventi già pianificati come il risanamento della fognatura principale sulla calata a Portoferraio per la riduzione dell’ingressione delle acque marine, anch’essi già avviati, e l’ormai prossimo avvio dei lavori di bonifica del vecchio impianto di trattamento del Grigolo, che entro breve garantiranno i benefici ambientali attesi dalla messa a regime e dal raggiungimento della piena efficienza del nuovo sistema di fognatura e depurazione del Comune di Portoferraio.



Tag

Governo, Conte: «Per Renzi è a rischio? Lui pessimista cosmico»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità