Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:00 METEO:PORTOFERRAIO19°22°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 17 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Azovtsal, il momento in cui i combattenti ucraini lasciano l'acciaieria dopo il lungo assedio

Attualità lunedì 21 marzo 2016 ore 14:57

Croceristi per la prima volta sopra i trentamila

Lo speciale crociere di Risposteturismo certifica la crescita dello scalo elbano. Il risultato migliore di tutti i tempi



PORTOFERRAIO — Il 2015 è stato l'anno d'oro per la crocieristica elbana. Lo certifica l'edizione 2016 dello Speciale Crociere redatto da Risposteturismo.it, il società di consulenza e ricerca di riferimento per l'industria di settore.

Secondo i dati riportati i passeggeri sbarcati a Portoferraio raggiungono quota 37.486 segnando il risultato più alto di sempre e superando abbondantemente e per la prima volta la quota dei 30mila. 

Un risultato che segue la tendenza nazionale e regionale: secondo il report pubblicato in questi giorni, il movimento passeggeri nei porti italiani, inteso come somma degli imbarchi-sbarchi e transiti registrati dai porti crocieristici, è cresciuto senza sosta fino al 2011 per poi avere un andamento altalenante ma nel 2015 il volume complessivo ha superato ancora una volta la soglia degli 11 milioni facendo registrare un aumento rispetto all’anno precedente del 6,5% sul 2014. 

Sono state in aumento anche le toccate nave che hanno raggiunto quota 4.880, anche in questo caso inferiori al record storico del 2011 ma con un aumento, rispetto al 2014, pari al 2,1%.

Le prime 3 regioni per movimento passeggeri si confermano essere Liguria, Lazio e Veneto ma la Toscana, con i suoi 5 porti crocieristici fa registrare 745.366 passeggeri movimentati (+13,7%) con 547 toccate nave(+14,4%).

Analizzando il dato elbano vediamo che Portoferraio ha registrato 2.767 passeggeri da imbarchi/sbarchi (il 7,4% del totale) e 34.719 da transiti (il 92,6%). Il primo caso è quello di crociere che partono o terminano nel porto di riferimento, il secondo è quello in cui il porto preso in considerazione è solo uno di quelli intermedi toccati dalla nave durante il tragitto.

Il documento riporta anche le previsioni aggiornate per il 2016 eseguite sui 42 porti presi in considerazione; per il prossimo anno si attende un aumento generale del +2,65% sui passeggeri movimentati e del +3,74% per quanto riguarda le toccate nave.

Luca Lunedì
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto all'uscita del paese di Rio Marina. Traffico bloccato fino alle 9 per le operazioni di soccorso sulla strada
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Elezioni

Politica