Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:00 METEO:PORTOFERRAIO19°21°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 15 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Londra, Kate Middleton e la famiglia reale si affacciano dal balcone di Buckingham Palace

Attualità martedì 28 dicembre 2021 ore 19:10

Covid in aumento, stop a visite in ospedale

Ospedale di Portoferraio

Lo ha detto Zini, presidente della conferenza dei sindaci elbani sulla sanità, durante una diretta su Facebook per fare il punto sulla situazione



PORTOFERRAIO — Angelo Zini, sindaco di Portoferraio e presidente della conferenza dei sindaci elbani sulla sanità, nel corso di una diretta Facebook questa sera ha detto che sui 164 tamponi effettuati ieri all'Elba sono risultate positive al Covid-19 62 persone.

In totale attualmente sull'isola i casi positivi sono circa 200 e Zini ha spiegato che con il sistema delle quarantene per ogni caso positivo si potrebbero verificare problemi nel garantire i servizi essenziali. Da qui l'invito a tutti a fare attenzione e a seguire le regole.

Per quanto riguarda i contagi Zini ha aggiunto che si attende il risultato degli oltre 130 tamponi effettuati questa mattina, risultati che dovrebbero arrivare nella mattinata di domani.

"Dai tamponi di oggi ci aspettiamo altre decine di casi positivi - ha detto Zini - ma le persone attualmente positive sono in condizioni abbastanza buone con i sintomi simili a quelli influenzali".

Zini ha inoltre aggiunto che i servizi sanitari sono in sofferenza perché molto personale è dedicato al monitoraggio Covid che va quindi preservato l'ospedale di Portoferraio.

Da domani infatti il direttore del presidio ospedaliero ha disposto lo stop alle visite su pazienti tranne che in casi eccezionali e motivati guardando caso per caso. Sarà inoltre vietato per gli accompagnatori sostare nella sala del Pronto soccorso.

Nel frattempo tutto il personale ospedaliero è stato sottoposto a screening e sia pazienti che personale saranno sottoposti a test rapidi ogni 7 giorni.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno