Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PORTOFERRAIO25°26°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 01 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Nespoli: «Io come la mia Inter, poche vittorie ma di gran cuore»

Spettacoli sabato 29 giugno 2019 ore 09:00

Cosimo de' Medici e la musica rinascimentale

Durante il concerto a Forte Falcone

Si è svolto il concerto rinascimentale "Festa a Corte" a Forte Falcone, uno degli eventi dedicati al cinquecentenario del Granduca della Toscana



PORTOFERRAIO — Giovedì 27 Giugno alle ore 21,15 si è svolto il concerto "Festa a Corte" nel programma degli appuntamenti dedicati ai festeggiamenti in onore di Cosimo I de' Medici. Una serata a Forte Falcone, - come si legge in una nota dell'associazione "Suoni di un'isola" - emblema della presenza di Cosimo a Portoferraio, all'insegna di musica rinascimentale grazie ai due bravissimi musicisti Levi Alghisi (flauti diritti,stridulo,cornamusa) e Domenico Baronio (liuto, chitarra moresca e chitarrino).

Entrambi gli artisti fanno parte della Compagnia La Rossignol, famosa in tutto il mondo. Con un programma nutrito diviso per argomenti dedicati all'Amor Sacro,a danze del '400, poi del '500, alle Battaglie e a La Sacca del demonio, il pubblico ha potuto constatare la bravura e la preparazione musicale e storica degli esecutori, che fanno parte appunto de la Rossignol, associazione che si occupa professionalmente di musica e danza antica, come spiegano dall'associazione Suoni di un'isola.

"In un luogo reso ancora più evocativo grazie all' intervento dell' associazione Historiae, - spiegano dall'associazione Suoni di un'isola - che ha curato la scenografia, il maestro Baronio ha coinvolto il folto pubblico non solo con la musica ma anche con il racconto di dettagli della storia della musica. Ed è questo che ci preme sottolineare come associazione Suoni di un'isola, quanto siano importanti questi progetti, resi possibili dall' amministrazione comunale, presente l'assessore alla cultura dottoressa Nadia Mazzei, affinché sia la conoscenza del nostro passato a farci capire meglio il presente: ringraziamo anche la Cosimo de' Medici che si è messa a disposizione per il sevizio logistico".

"Vi aspettiamo per i prossimi concerti con un' anticipazione che ci pare intrigante, - spiegano dall'associazione -sulla possibilità che si svolga a Settembre una stage di danze rinascimentali, aperto a tutti coloro che siano curiosi di impararle! A luglio, il 18 ci trasferiremo al chiostro della De Laugier promettendovi un' altra serata indimenticabile, con il concerto intitolato 'O felici occhi miei' con i Maestri Stefano Bagliano, Fabrizio Lepri,Stefano Lorenzetti". 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo è stato trasferito in codice rosso al Pronto soccorso dell'ospedale elbano perché l'elisoccorso non era disponibile nell'immediato
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità