QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 20°23° 
Domani 21°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 21 settembre 2019

Cultura lunedì 10 giugno 2019 ore 17:00

Cosimo I, una mostra nel giorno del suo compleanno

Ritratto di Cosimo I de' Medici, Bronzino, Galleria degli Uffizi
Foto di: wikipedia

​"L’impresa di Cosimo. L’effigie del Duca e la fondazione di Cosmopoli" è l'evento centrale delle celebrazioni per i 500 anni dalla nascita del Duca



PORTOFERRAIO — L’impresa di Cosimo. L’effigie del Duca e la fondazione di Cosmopoli, questo il titolo della mostra che verrà inaugurata mercoledì 12 Giugno, alle ore 18, negli spazi espositivi di Forte Falcone, a Portoferraio.

La mostra rappresenta l'evento centrale delle celebrazioni per il cinquecentesimo anniversario della nascita di Cosimo I de’ Medici, fondatore di Cosmopoli-Portoferraio. 

Nel luogo più rappresentativo del progetto strategico-militare di Cosimo –consistito nel creare una postazione fortificata nella sicurissima rada elbana – esiste già, dal 2013, un autentico “Museo della città”, dove sono raccolte testimonianze sulla sua fondazione e sul prosieguo della sua vicenda storica. 

"La mostra attuale - come spiegano gli organizzatori - che si inaugura proprio nel giorno della nascita del duca fondatore – contribuisce ad accrescere ed arricchire quella dotazione documentaria, potenziando anche il suo efficace messaggio didattico. Verranno quindi esposti alcuni oggetti simbolici della propaganda di Cosimo, come le riproduzioni del famoso Ritratto di Cosimo I de’ Medici in armatura del Bronzino e della Carta geografica dell’isola d’Elba, del pittore Ludovico Buti (su disegno del cartografo Stefano Buonsignori). Si potranno inoltre ammirare le monete che all’epoca venivano inserite nelle fondamenta, con intenti propiziatori, al momento dell’inizio dei lavori e, soprattutto, la medaglia commemorativa della fondazione, importante perché presenta la prima immagine figurata della città".

La mostra è a cura di Giuseppe M. Battaglini, Amedeo Mercurio e Gloria Peria. Hanno collaborato Luisa Piga e Marina Segnini. All’inaugurazione interverrà l’associazione culturale Historiae con personaggi in costumi d’epoca.



Tag

La moral suasion di Giorgia Meloni alla platea di Atreju per evitare i fischi a Conte

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Sport