Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 06:30 METEO:PORTOFERRAIO20°23°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 26 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Conference League alla Roma, Pellegrini alza la coppa ed è trionfo

Cultura martedì 14 maggio 2019 ore 15:30

Cosimo 500, in mostra la nascita della città

Lo Statuto mediceo (Foto dall'Archivio storico del Comune di Portoferraio)

Una mostra fotografica nata da un progetto storico e archivistico per raccontare la nascita di Cosmopoli, città fondata da Cosimo I de' Medici



PORTOFERRAIO — Nell'ambito delle manifestazioni organizzate dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Portoferraio per celebrare i 500 anni dalla nascita di Cosimo I de Medici, l'associazione culturale Historiae ha curato la mostra fotografica "Civitas Cosimi -Dai documenti darchivio allimmagine fotografica", che si terrà  nel Chiostro Centro Culturale De Laugier a Portoferraio.

Locandina della mostra

La mostra nasce dal progetto fotografico di Roberto Ridi con la direzione artistica e scenografie di Leonello Balestrini e ha alla base un progetto storico e archivistico di Gloria Peria.

Ispirate dai documenti conservati negli Archivi storici elbani e fiorentini, le immagini, dei veri e propri tableaux vivants, sono state realizzate nei luoghi più significativi della Portoferraio medicea. Accuratamente studiate nella scelta dei costumi, degli oggetti, degli arredi e dell’utilizzo delle luci naturali che rievocano le suggestioni dell’arte rinascimentale, le fotografie illustrano diverse situazioni della civitas Cosimi ovvero dell'abitato di Cosmopoli/Portoferraio non ancora organizzato come vera e propria città. 

Si riferiscono, pertanto, al periodo compreso tra la fondazione di Portoferraio, avvenuta nel 1548 per volontà del Duca Cosimo I de’ Medici e la morte di quest’ultimo, avvenuta nel 1574. In questo stesso anno la città, ormai sufficientemente popolata grazie ai privilegi e alle esenzioni concesse dal Duca, ricevette lo Statuto mediceo che ne avrebbe regolato per due secoli la vita politica e sociale.

La mostra sarà inaugurata sabato 18 Maggio alle ore 18 e sarà aperta fino al 30 Settembre.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I carabinieri forestali del Parco Nazionale Arcipelago Toscano hanno trovato i due mezzi in spiaggia in seguito ad una segnalazione
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Elezioni

STOP DEGRADO

Sport

Attualità