QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 12°13° 
Domani 14°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 21 novembre 2018

Attualità mercoledì 05 settembre 2018 ore 14:17

Concluso il Campo Scuola della Protezione Civile

I ragazzi del Campo scuola con l'elicottero antincendi della Regione

Decine di ragazzi elbani dai 10 ai 16 anni hanno appreso le tecniche antincendio e protezione civile facendo visita anche alle Forze dell'Ordine



PORTOFERRAIO — Si è concluso il campo scuola "Anc'io sono la Protezione Civile" riservato ai ragazzi e ragazze dai 10 ai 16 anni organizzato dalla Pubblica Assistenza Croce Verde di Portoferraio in collaborazione con il Dipartimento di Protezione Civile Nazionale, l'ANPAS ed il Comune di Portoferraio.

Il Campo ha avuto grande successo ed i ragazzi hanno appreso tutte le tecniche della Protezione Civile e antincendio boschivo, hanno fatto visita a tutti gli Enti, Carabinieri, Guardia di Finanza, Guardia Costiera, Vigili del Fuoco, i gruppo cinofili di Rosignano e Capoliveri, sono saliti sull'elicottero della Regione Toscana per l'antincendio boschivo grazie al responsabile Tognotti che ha tenuto loro anche una lezione su come comportarsi in caso di incendio, hanno tenuto lezioni in aula da formatori regionali ANPAS ed hanno fatto giochi inerenti alla Protezione Civile presso il Campo.
"Il Presidente della P.A. Croce Verde Paolo Magagnini  - scrivono gli organizzatori - sente il dovere di ringraziare tutti gli enti che hanno contribuito alla realizzazione del campo scuola in particolare il Gruppo Nocentini, Ferramenta Barbadori, le imprese Fuligni e Posini, l'Elba Rugby, ASA, le compagnie di navigazione Moby & Toremar, BLUNAVY, in particolare Gani Jonathan, che come consigliere responsabile della Protezione Civile in Croce Verde ha sacrificato il suo tempo libero stando costantemente a contatto con i ragazzi, tutte le donne della cucina, le Associazioni di Lucca e Cecina che hanno fornito le tende che hanno ospitato i ragazzi e tutti i genitori che si sono prestati per la cena finale al campo. Un grazie particolare anche a tutti i volontari che si sono prestati durante il giorno e la notte per la sicurezza dei ragazzi stessi, ragazzi che si sono dimostrati interessati e diligenti per tutto il periodo del campo scuola. Sicuramente il prossimo anno proveremo a rifare questa bella esperienza, magari aumentando il numero dei partecipanti.
Grazie, grazie davvero a tutti  - conclude Paolo Magagnini - e se mi sono dimenticato qualcuno, chiedo scusa, ma lo ringrazio ugualmente di cuore".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità