Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:50 METEO:PORTOFERRAIO12°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 23 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
A San Siro techno ad alto volume per coprire la festa Scudetto dell’Inter

Spettacoli mercoledì 09 febbraio 2022 ore 13:00

Concerto per ricordare Giovanna Fratini Ciaponi

Giovanna Fratini Ciaponi

È il V Memorial dedicato alla insegnante di canto amata in tutta l'Elba e scomparsa nel 2016. L'incasso sarà devoluto a Diversamente Sani



PORTOFERRAIO — Concerto lirico per onorare la memoria di Giovanna Fratini Ciaponi, l'insegnante di canto elbana scomparsa prematuramente l’8 Dicembre 2016 all’età di 63 anni, sabato 12 Febbraio alle 21,15 al teatro dei Vigilanti-Renato Cioni di Portoferraio.

A promuovere l'iniziativa è Marco Ciaponi, figlio di Giovanna, uno dei giovani tenori più quotati nel panorama internazionale della lirica, che ne sarà il principale protagonista. Insieme a lui, ad esibirsi nella quinta edizione dell'atteso 'memorial' saranno il soprano Silvia Pantani, il basso Matteo D'Apolito ed il mezzosoprano Ilaria Ribezzi, tutti quanti professionisti già in carriera nei maggiori teatri italiani e stranieri. Ad accompagnarli al pianoforte sarà la maestra Anna Cognetta.

“Lo spettacolo – spiega Marco Ciaponi - si ripete ormai da cinque anni ed è fortemente voluto dall’amministrazione comunale. Sarà un concerto di musica lirica nel senso più tradizionale con arie tratte dalle principali opere di grandi autori quali Verdi, Bizet, Rossini, Puccini e Donizetti. Il concerto durerà circa un'opera e mezzo. Non è previsto l'intervallo. Durante la serata ci saranno dei momenti in cui mia mamma sarà ricordata dai suoi allievi".

"Il concerto in memoria di Giovanna Fratini Ciaponi che per molti anni ha insegnato canto ai nostri giovani – aggiunge l'assessora comunale alla Cultura Nadia Mazzei – è un appuntamento annuale a cui teniamo in modo particolare. E' l'occasione per ricordarla attraverso la stessa arte che con passione e dedizione ha trasmesso nel corso degli anni ai suoi tanti allievi".
L'ingresso è ad offerta libera.

Il ricavato sarà devoluto all'associazione 'Diversamente sani', attiva nell'assistenza ai malati di cancro ed alle loro famiglie.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno