Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:50 METEO:PORTOFERRAIO14°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 22 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
All’Eredità su Rai1 la frase di Marco Liorni sull'oro alla Patria fascista: «Gesto patriottico». È polemica

Attualità sabato 25 febbraio 2017 ore 11:00

Campagna mondiale contro le plastiche marine

​L’Onu dichiara guerra alla plastica in mare, l’Arcipelago Toscano partecipa con Vele spiegate. L’Unep lancia la campagna mondiale #CleanSeas



PORTOFERRAIO — Oggi il Direttivo del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano ha discusso del progetto Vele spiegate, campi di volontariato velici che quest’estate tenteranno di ripulire le piccole spiagge e le isole dell'arcipelago dai rifiuti, in particolare dalla plastica accumulatasi negli ultimi 60 anni. 

Si tratta di un progetto di Legambiente nazionale e di Diversamente Marinai che ha già ricevuto il sostegno di istituzioni, imprenditori, mondo della ricerca scientifica e che si annuncia anche come un evento mediatico di forte impatto, con una notevole ricaduta di immagine per l’Elba e l’Arcipelago Toscano, dove verranno ripuliti anche gli isolotti dove nessuno aveva mai finora raccolto i rifiuti marini.

Un’iniziativa che arriva proprio mentre la marine litter è diventata una questione mondiale. Infatti, l’United Nations environment programme (Unep) ha appena lanciato a dall’Economist World Ocean Summit in corso a Bali, in Indonesia, la #CleanSeas, una campagna mondiale che punta all’eliminazione delle due maggiori fonti di rifiuti marini: le microplastiche presenti nei cosmetici e l’utilizzo eccessivo della plastica usa e getta e la sua mancata raccolta, conferimento, riciclo e riutilizzo.

L’Unep spiega che CleanSeas: "Chiede ai governi di adottare delle misure di riduzione della plastica, interpella le industrie perché minimizzino gli imballaggi plastici e ripensino il design dei prodotti e invita i consumatori a cambiare le loro abitudini usa e getta, prima che i nostri oceani ne siano danneggiati in maniera irreversibile".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I proprietari ormai anziani devono trasferirsi in paese e cercano una sistemazione per il pony. Ecco le informazioni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Lavoro

Attualità