comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:28 METEO:PORTOFERRAIO13°17°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 06 dicembre 2020
Tutti i titoli:
corriere tv
Crisanti: «Non credo che il vaccino avrà un impatto prima di 6-7 mesi»

Attualità sabato 25 febbraio 2017 ore 11:00

Campagna mondiale contro le plastiche marine

​L’Onu dichiara guerra alla plastica in mare, l’Arcipelago Toscano partecipa con Vele spiegate. L’Unep lancia la campagna mondiale #CleanSeas



PORTOFERRAIO — Oggi il Direttivo del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano ha discusso del progetto Vele spiegate, campi di volontariato velici che quest’estate tenteranno di ripulire le piccole spiagge e le isole dell'arcipelago dai rifiuti, in particolare dalla plastica accumulatasi negli ultimi 60 anni. 

Si tratta di un progetto di Legambiente nazionale e di Diversamente Marinai che ha già ricevuto il sostegno di istituzioni, imprenditori, mondo della ricerca scientifica e che si annuncia anche come un evento mediatico di forte impatto, con una notevole ricaduta di immagine per l’Elba e l’Arcipelago Toscano, dove verranno ripuliti anche gli isolotti dove nessuno aveva mai finora raccolto i rifiuti marini.

Un’iniziativa che arriva proprio mentre la marine litter è diventata una questione mondiale. Infatti, l’United Nations environment programme (Unep) ha appena lanciato a dall’Economist World Ocean Summit in corso a Bali, in Indonesia, la #CleanSeas, una campagna mondiale che punta all’eliminazione delle due maggiori fonti di rifiuti marini: le microplastiche presenti nei cosmetici e l’utilizzo eccessivo della plastica usa e getta e la sua mancata raccolta, conferimento, riciclo e riutilizzo.

L’Unep spiega che CleanSeas: "Chiede ai governi di adottare delle misure di riduzione della plastica, interpella le industrie perché minimizzino gli imballaggi plastici e ripensino il design dei prodotti e invita i consumatori a cambiare le loro abitudini usa e getta, prima che i nostri oceani ne siano danneggiati in maniera irreversibile".



Tag

Programmazione Cinema Farmacie di turno


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità