Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PORTOFERRAIO15°26°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 16 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Del Piero fa irruzione sulla tv tedesca: «Chiedo scusa per il 2006»

Cronaca giovedì 25 agosto 2016 ore 15:51

14 elbani hanno donato il sangue per i terremotati

Una donazione di sangue su dieci dell'intera area livornese proviene dall'Elba. Piero Palla: "hanno dimostrato ancora una volta il loro grande cuore"



PORTOFERRAIO — Sono state 147 le donazioni di sangue o plasma registrate nella giornata di oggi, giovedì 25 agosto, nei 4 centri trasfusionali presenti sul territorio della provincia livornese.

14 di queste sono avvenute nel centro trasfusionale dell'ospedale di Portoferraio. "I nostri concittadini – spiega Piero Palla, responsabile dell’Area Medicina Trasfusionale per l’Azienda USL Toscana nord ovest – hanno dimostrato ancora una volta il loro grande cuore all’indomani della tragedia che ha colpito molti comuni dell’Italia centrale. 

A tutti loro e agli operatori che si sono prodigati in queste ore va il mio più caloroso ringraziamento. Il bisogno di trasfusioni non va mai in ferie". 

Nella giornata di oggi sono state registrate 76 donazioni a Livorno, 31 a Cecina, 26 a Piombino e 14 a Portoferraio, un risultato che considerando il periodo è davvero straordinario. 

Chi può donare. Donatore può essere chiunque, uomo o donna, di età compresa tra i 18 e i 65 anni in condizioni di buona salute e con un peso superiore ai 50 chilogrammi. Per chi volesse prenotarsi c’è la possibilità di farlo telefonicamente riducendo le attese e consentendo di programmare al meglio i servizi offerti. Tutti i lavoratori dipendenti hanno diritto alla giornata di riposo retribuita.

Prima donazione. Tutti coloro che sono interessati a donare, ma non l’abbiano mai fatto devono ricorrere alla cosiddetta “donazione differita” obbligatoria dal 1° gennaio 2015. Questi soggetti avranno un percorso dedicato che porterà in prima battuta a sostenere un colloquio con un medico e all’esecuzione di un semplice prelievo ematico, ma solo nei 30 giorni successivi potrà essere effettuata la donazione. Tale procedura è prevista anche per tutti coloro che non abbiano effettuato una donazione da almeno due anni.

Dove donare. Presidio ospedaliero di Portoferraio - Località S. Rocco - Portoferraio. Le prenotazioni telefoniche al numero 0565 926719 sono effettuate con orario: da lunedì a sabato ore 11 - 13.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno