Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:23 METEO:PORTOFERRAIO18°23°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 18 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Cronaca mercoledì 24 agosto 2016 ore 15:00

"Sentito il sindaco di Amatrice, pronti a aiutare"

Il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, all'Elba con Anna Bulgaresi

Sergio Pirozzi, sindaco di Amatrice, è un amico dell'Elba e ha ricevuto in mattinata il messaggio di Anna Bulgaresi e degli altri sindaci elbani



MARCIANA — C'è un filo che collega l'Elba e Amatrice che va al di là della normale costernazione e della vicinanza umana che si sviluppa davanti alle tragedie come quella che nel pieno della notte ha devastato il centro Italia.

Sergio Pirozzi, sindaco di Amatrice, uno dei comuni distrutti dal terremoto, è stato diverse volte ospite dell'isola e ha stretto un legame forte con Anna Bulgaresi. Insieme hanno condotto nell'ultimo anno la battaglia dei piccoli comuni costituendo l'associazione dei Comuni dimenticati. Ma l'Elba non si è dimenticata di Amatrice nel suo momento peggiore, nel momento del più grande bisogno.

Così il sindaco di Marciana ha inviato questa mattina presto, quando la conta dei danni era ancora parziale e quella dei morti stava cominciando senza lasciar intravedere la cifra della tragedia, un messaggio di vicinanza. E lo ha fatto anche a nome di tutti i sindaci elbani che in quei momenti hanno subito manifestato la volontà di poter dare una mano.

"Gli ho scritto che ci rendiamo disponibili a dare qualsiasi aiuto possa servire - commenta Bulgaresi - cercheremo di capire come materialmente si può procedere. Le immagini e le notizie che arrivano sono di una Amatrice rasa al suolo e fanno male. Andammo là, io con Luca Simoni e Mario Ferrari, nella prima riunione dell'associazione dei Comuni dimenticati. 

Poi lui ha ricambiato venendo qui a Marciana in un successivo incontro, siamo andati a Roma insieme per la sanità, ci siamo sentiti spesso su quell'argomento. Anche sentire che il loro ospedale è stato coinvolto dal terremoto fa salire la sensazione di impotenza che arriva davanti a queste tragedie.

Allo stato attuale non sappiamo bene cosa poter fare e lo dobbiamo capire prima di muoverci. Le nostre forze sono limitate ma vogliamo dare una mano. Poi conosco Amatrice, so com'è fatta, e immagino come possa essere difficile scavare in quelle macerie. E' una ferita grossa che ci colpisce molto soprattutto sapendo che persona è Pirozzi: sempre in prima linea, so che sarà là fino all'ultimo minuto.

Aspettiamo che diano indicazioni su come dare una mano che serva davvero e non intralciare i soccorsi che sono presenti sul posto".

Una nota di solidarietà è arrivata anche dal sindaco di Portoferraio, Mario Ferrari: "L’amministrazione comunale ed i cittadini elbani tutti vogliono esprime all’amico Sergio Pirozzi, sindaco di Amatrice, ed alle popolazioni colpite dal sisma, la più sentita solidarietà e si stringono con profondo dolore e affetto a tutte le vittime di questo dramma. 

All’amico Sergio, conosciuto in occasione delle battaglie in difesa dei Comuni dimenticati, diciamo che la nostra isola si organizzerà e sarà tangibilmente attiva per alleviare le sofferenze dei suoi concittadini". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A distanza di pochi giorni un altro traghetto di Toremar si ferma per un guasto. Dopo parte della giornata a Piombino poi è ripartito
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Elezioni

Sport

Elezioni