Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:04 METEO:PORTOFERRAIO12°16°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 11 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Russia, sparatoria in una scuola a Kazan: gli spari e gli studenti in fuga dalla finestre

Cronaca venerdì 03 febbraio 2017 ore 11:58

Tenta il colpo alla Coop di Mola, arrestato minore

Un 15enne longonese è stato colto sul fatto dai Carabinieri dopo essersi introdotto di notte nel supermercato scassinando una porta



PORTO AZZURRO — Per arrivare al supermercato COOP di Mola di Capoliveri non aveva esitato a rubare anche uno scooter ad una donna portoferraiese che lo aveva lasciato in sosta vicino casa, con le chiavi però inserite.

E' finita in manette la notte del 15enne longonese che nella scorsa notte ha scassinato la porta dell'esercizio commerciale di Mola. Il ragazzo, appena giunto sul piazzale antistante l’attività commerciale, approfittando dell’orario notturno e dell’inesistente illuminazione, ha parcheggiato il motorino in maniera da non essere visto dalla strada che passa a qualche metro di distanza. 

Dopo aver tentato invano di forzare con un cacciavite due porte d’ingresso è riuscito ad aprire una porticina laterale e si è introdotto nei locali della COOP. 

Fortunatamente l’allarme anti intrusione del negozio si è attivato e, nel giro di qualche istante una guardia giurata della Securpol, che si trovava nei pressi, ha chiamato in causa i Carabinieri. Sono passati pochissimi minuti e la pattuglia dell’Aliquota Radiomobile è giunta sul posto sorprendendo il minorenne, già bloccato dalla stessa guardia giurata mentre tentava di fuggire. 

Dopo la perquisizione operata dai militari dell'Arma, il 15enne è stato trovato sprovvisto di refurtiva ma, occultato all’interno dei pantaloni, aveva ancora il cacciavite utilizzato per forzare le tre porte. 

In considerazione della flagranza di reato e delle aggravanti specifiche che si sono manifestate, il minorenne è stato arrestato e messo a disposizione del Tribunale per i minorenni di Firenze che dovrà disporre le misure giudicate più idonee.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dopo le recenti vicende che mettono a rischio le compagnie del gruppo Onorato è lo stesso armatore ad intervenire per spiegare cosa sta accadendo
Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Attualità