Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:09 METEO:PORTOFERRAIO22°25°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 13 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
AstraZeneca, Draghi: «Cordoglio per morte Camilla, complicato ricostruire responsabilità»

Sport martedì 11 maggio 2021 ore 13:25

Bodybuilding, Elisa Calistri campionessa italiana

Elisa Calistri

L'elbana Elisa Calistri ha vinto il titolo di campionessa italiana di Natural Bodybuilding, disciplina sportiva che richiede molta applicazione



PORTO AZZURRO — L’elbana Elisa Calistri, si aggiudica il campionato italiano di bodybuilding ICN, come prima classificata assoluta e vincitrice di categoria. Uno sport che richiede applicazione e disciplina il Natural Bodybuilding, ovvero la vera passione di Elisa che insieme a Tommaso Caccialupi, main coach di Skill Power Academy, e allenatore di natural bodybuilding e power lifting portano avanti ormai da anni il nome dell’Elba nelle varie competizioni nazionali.

“Con questa vittoria – ha dichiarato Elisa Calistri – ho coronato il mio sogno sportivo, la preparazione è stata complicata, non potendo allenarmi in palestra che è anche il mio posto di lavoro, causa le restrizioni Covid-19, ma Tommaso, il mio ragazzo e coach, ha attrezzato casa come una home gym. Questa gara ha riacceso il mio entusiasmo – dandomi ancora maggiore motivazione –  sono molti anni che gareggio, ho fatto molti podi, ma non avevo mai raggiunto la vittoria assoluta". 

"La disciplina è necessaria - ha spiegato Calistri - e io seguo una dieta tutto l’anno che mi permette di raggiungere in poco tempo una condizione da gara. La categoria bikini alla quale ho partecipato viene premiata per: simmetria che nel punteggio finale vale circa il 50%, poi muscolosità, definizione, estetica e posing. Quest’anno a differenza degli altri anni ho lavorato più sulla forza e meno su lavori lattacidi, ciò mi ha permesso di portare più durezza anche sulle gambe che erano il mio “punto debole” poiché più difficile da definire. Erano quattro le categorie Bikini, la mia era la bikini short, gareggiavamo in otto, tutte competitive".

"Il regolamento prevedeva che le prime di categoria si sarebbero sfidate per l’assoluto. Ero tranquilla – ha concluso Elisa Calistri - durante gli allenamenti mi sono molto migliorata e ho seguito il mio pensiero su questo sport, ovvero prima di tutto una sfida con noi stessi. Ora insieme a Tommaso ci godiamo questa vittoria".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo è stato colto da un malore mentre risaliva dall'immersione nelle acque dell'Isola del Giglio. Inutili i soccorsi e le manovre di rianimazione
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS