Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:29 METEO:PORTOFERRAIO14°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 25 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
«Viva la libertà, dannazione!»: Milei abbraccia Trump

Attualità giovedì 21 luglio 2022 ore 14:00

Laurea con bacio accademico per Gelsi

Federico Gelsi

Il giovane Federico Gelsi ha conseguito la laurea in Economia con un risultato eccellente che gli è valso anche un importante encomio



PISA — Nella giornata di ieri, 20 Luglio, Federico Gelsi, giovane di Capoliveri, ha conseguito la laurea magistrale in Economia presso la Scuola di studi superiori universitari S. Anna di Pisa, avendo come relatore il professor Giuseppe Ragusa.

Federico Gelsi ha conseguito la votazione di 110 e Lode con tanto di encomio e bacio accademico.

La tesi si è incentrata sulla previsione dei movimenti di un indice azionario con due obiettivi: il primo quello di esplorare la possibilità di prevedere con successo le sorprese dell'indice bancario SX7E dopo le conferenze stampa della Banca centrale europea (BCE) attraverso un approccio multimodale che ne sfrutti audio e trascrizioni. Il secondo, funzionale al primo, sta creando il primo database Multimodal Aligned delle Conferenze Stampa della BCE (ECB - MAPC) per gettare le basi per ulteriori ricerche multimodali sulla comunicazione delle banche centrali. Tutto nell'ottica di creare modelli di previsione sempre più efficaci.

Gelsi durante il percorso universitario è stato per due anni rappresentante degli studenti e per 6 mesi ha effettuato attività di consulenza presso l'istituto universitario.

Al neo laureato le congratulazioni di parenti ed amici.

Anche la redazione di QUInews Elba si unisce alle felicitazioni per l'importante traguardo raggiunto.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno