comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 19°20° 
Domani 20°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 01 ottobre 2020
corriere tv
Tensioni Turchia-Grecia, Di Maio: «Incoraggiare Ankara a una soluzione condivisa»

Attualità martedì 21 gennaio 2020 ore 10:40

Sostenibilità e turismo, aspetti da valorizzare

Veduta del Volterraio (foto di Massi Macii)

Ecco come si sviluppa il modello presentato da Andrea Rossi, Marketing ed Experience manager per la destinazione turistica dell'isola d'Elba



MILANO — Andrea Rossi, Marketing ed Experience manager per la destinazione turistica dell'isola d'Elba, spiega come si sviluppa il modello che mette insieme sostenibilità e turismo che deve guardare ai vari aspetti di una destinazione turistica fra i quali quello della qualità della vita. Il modello viene applicato al caso "Elba".

Qui di seguito pubblichiamo il testo completo di Andrea Rossi, pubblicato sul suo profilo Linkedin.

Sostenibilità e turismo: il modello di analisi "4procons" per le destinazioni turistiche

La sostenibilità è un concetto che si compone generalmente di tre aree principali di attenzione: protezione dell’ambiente, crescita economica ed equità sociale, alle quali ultimamente si sta anche associando il concetto di qualità della vita, ossia la percezione delle persone sulla loro posizione nella vita in relazione alla loro cultura, valori e aspettative, come ad es. in [Cusack C., 2019]; [Komiyama H. et al., 2018]; [Knopman, D., et al., 2015]; [Uzzel D. et al, 2006]).

Di conseguenza, un modello di sostenibilità più completo, a 4 aree, può essere pensato come la combinazione di ambiente, economia, equità sociale e qualità della vita, come illustrato in fig. 1

Figura 1

Fig. 1 — Modello di sostenibilità a 4 aree (Fonte: Andrea Rossi)

Nel valutare la sostenibilità di una destinazione turistica, per fare un bilancio equo del territorio, è fondamentale comprendere non solo gli aspetti da migliorare (“cons”), ma anche quelli che già possono rappresentare elementi di eccellenza (“pro”), in modo da comunicare al turista un quadro completo ed equilibrato dei valori di sostenibilità del luogo che intendono visitare.

Pertanto il modello di analisi a 4 aree pro/cons (“4procons”) delle destinazioni turistiche deve prendere in considerazione sia gli aspetti di eccellenza, sia gli elementi da migliorare di una destinazione turistica, nelle quattro aree: sostenibilità ambientale, sostenibilità economica, sostenibilità sociale e sostenibilità della qualità della vita, come illustrato nello schema di fig. 2.

Figura 2

Fig. 2 — Modello di analisi della sostenibilità a 4 aree pro/cons (4procons) delle destinazioni turistiche (Fonte: Andrea Rossi)

Nel caso dell’Isola d’Elba, ad esempio, territorio dove opero come Marketing and Experience Manager, gli elementi di migliorare sono, tra gli altri:

  • Trasporti, che devono essere sempre più green, sia in aria, sia in terra, sia in mare
  • Fonti energetiche, che devono essere sempre più sostenibili, utilizzando le tecnologie innovative l’idrogeno, il sole, il vento e il mare e consentendo una sempre maggiore indipendenza energetica dalle fonti energetiche meno sostenibili della terraferma

Gli elementi di eccellenza dell’Isola d’Elba, che possono essere trasmessi come buone pratiche, sono invece:

  • Il peso della natura, grazie anche al Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, che si può misurare ad esempio con il rapporto alberi/abitanti, con rapporto strade asfaltate/sentieri outdoor
  • La lontananza dai centri industriali e dalle arterie stradali, che si può misurare ad esempio con le metriche della qualità dell’aria, della qualità del mare e delle spiagge
  • L’enogastronomia, fatta da piccole imprese in produzioni limitate, a chilometri zero e spesso gustabile solo all’Elba

In particolare, tra gli elementi di eccellenza, per quanto riguarda la qualità della vita dell’Isola d’Elba, sia per i residenti, sia per i turisti, abbiamo, oltre agli aspetti citati in precedenza:

  • Territorio ideale per attività fisica all’aria aperta, sia attività sportiva, sia attività leggera (ad esempio camminate), con una conformazione del terreno con prevalenza di saliscendi e pendenze che vanno da quota 0 (il mare) fino al monte Capanne, alto 1019 metri,
  • Clima mite d’inverno e temperato d’estate,
  • Scenari suggestivi e vari,
  • Limite dello sviluppo edilizio, legato anche alla presenza del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, che consente di mantenere il numero di turisti a livelli simili a quelli degli anni ’70.

Il modello di analisi della sostenibilità a 4 aree pro/cons (“4procons”) delle destinazioni turistiche consente una più completa visione e mappatura del posizionamento e dello sviluppo sostenibile di una destinazione, sia per l’aggiunta della qualità della vita ai tre aspetti “canonici” della sostenibilità (protezione dell’ambiente, crescita economica ed equità sociale), sia per la più ampia visione, non solo degli aspetti da migliorare, ma anche degli aspetti di eccellenza che un territorio offre ai turisti che lo visitano e ai residenti che lo abitano.


Andrea Rossi

Andrea Rossi

Andrea Rossi è Professore a Contratto di “Comunicazione Digitale per il Turismo” presso la Facoltà di Arti, Turismo e Mercati dell’Università IULM di Milano, è Marketing and Experience Manager dell’Isola d’Elba ed è Tourist Experience Design Strategist per clienti nazionali ed internazionali.

Nella sua ventennale carriera professionale ha maturato solide esperienze di progetti complessi di innovazione nel turismo e in svariati altri settori, combinando strategie, innovazione, marketing, comunicazione, experience design, integrazione e governance di reti e tecnologie innovative.

Nel turismo ha svolto, tra gli altri, progetti di innovazione, strategie e marketing per Regione Lombardia, Regione Toscana (Toscana Promozione), Repubblica Ceca (CzechTourism), Provincia di Vercelli, Università Cattolica del Mozambico e svariati tour operator.

E’ co-autore del libro: A. Rossi, M. Goetz “Creare offerte turistiche vincenti con Tourist Experience Design®”, ed. Hoepli, Milano, 2011.

Bibliografia

  • Cusack C. “Sustainable Development and Quality of Life”. In: Sinha B. (eds) “Multidimensional Approach to Quality of Life Issues”. Springer, Singapore, 2019
  • Komiyama H., Yamada K. ,”New Vision 2050. A Platinum Society”, Springer, 2018
  • Knopman, D., Zmud, J., Ecola, L., Mao, Z., Crane, K. “Quality of Life Indicators and Policy Strategies to Advance Sustainability in the Pearl River Delta”. RAND Corporation, 2015
  • Uzzell, D., Moser, G. “Environment and quality of life”. European Review of Applied Psychology-Revue Europeenne de Psychologie Appliquee. 56. 1–4., 2006



Tag
 
Orario voli Silver Air Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Lavoro

Attualità