Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:PORTOFERRAIO12°18°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 28 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sardegna, Arianna Meloni: «Hanno perso tutti, non Giorgia»

Attualità martedì 28 ottobre 2014 ore 10:39

Migliorano i conti del Comune, 2014 in ripresa

Dopo Portoferraio e Campo, sono i conti di Porto Azzurro a finire sotto la lente d'ingrandimento: 2 milioni e mezzo le entrate da tasse comunali



PORTO AZZURRO — Terza puntata, stesse regole: le cifre sono fornite dalla Banca d'Italia, quindi certificate, e sono parziali: queste su Porto Azzurro sono aggiornate al 23 ottobre, quindi anche in questo caso sia nelle entrate che nelle uscite siamo a tre quarti del percorso.

Il comune guidato da Luca Simoni gode di buona salute finanziaria, gli incassi totali (poco meno di 7 milioni e mezzo) superano le uscite (6 milioni e 800mila euro) per ora. I dati più rilevanti riguardano le entrate del Comune: 2 milioni e mezzo arrivano dalle tasche dei cittadini grazie alle imposte comunali ma ben 3 milioni arrivano dalle banche tramite l'accensione di prestiti. Per le uscite, la voce che più pesa è il contratto di smaltimento dei rifiuti: 2 milioni e 328mila euro.

Porto Azzurro ha incassato finora 72mila euro di multe dai cittadini e 13mila e 600 euro dai parcheggi a pagamento. Rilevanti sono anche le entrate da permessi per costruire: 170.833 euro. 

Le uscite: il Comune ha speso finora quasi 700mila euro di personale interno, fra stipendi e contributi, 156mila se ne sono andati per le bollette per l'energia elettrica e 13mila per e mense scolastiche. Colpisce la riduzione delle spese fatte per le strade e infrastrutture: se nel 2013 la cifra era oltre i 270mila euro, finora si ferma a 43mila euro. In generale si coglie una maggiore attenzione alle spese, una spending review che ha portato la cifra ad attestarsi su livelli inferiori all'anno precedente di almeno un paio di milioni di euro. 

Con due incognite: l'ultima rata delle tasse comunali deve ancora essere pagata (quindi aumenteranno le entrate) così come, normalmente, molti pagamenti vengono regolarizzati a fine anno (quindi maggiori uscite).

Luca Lunedì
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Giornata di allerta arancione su costa e isole e nuovi disagi nei collegamenti marittimi fra Elba e Piombino
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità