QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 13°13° 
Domani 13°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 19 novembre 2019

Attualità venerdì 28 luglio 2017 ore 18:00

Una divisa per i venditori ambulanti autorizzati

venditori ambulanti in spiaggia

In spiaggia dovranno vestire una maglietta rossa con scritto "venditore autorizzato". Per ora solo otto, tutti in regola coi permessi di soggiorno



MARCIANA — Venditori ambulanti abusivi in spiaggia? Da oggi sugli arenili del comune di Marciana (da Sant'Andrea a Procchio) sarà facile riconoscerli: solo quelli autorizzati infatti potranno vestire le magliette rosse con la scritta "venditore autorizzato".

Il provvedimento è scattato oggi , sulla falsariga di un'idea adottata tempo da dal comune di Castiglion della Pescaia. Dunque, stop all'invasione dei vu' cumpra' sulle spiagge come era avvenuto negli anni scorsi. 

La divisa con la maglietta rossa sarà lasciapassare per i venditori ambulanti autorizzati per esercitare la propria attivita' sulle spiagge del comune di riferimento. I venditori inoltre saranno forniti di un tesserino di riconoscimento e di conseguenza autorizzati a vendere la loro merce sulle spiagge del comune di Marciana .

Grazie a questa iniziativa il Sindaco di Marciana Anna Bulgaresi  ha dichiarato guerra all'abusivismo e alla contraffazione . Il turista a sua volta,  in questo modo,  sa che acquistando da queste persone non commetterà' alcun reato e non comprerà' merce contraffatta. Le persone che che hanno avuto il permesso sono attualmente otto, e sono autorizzati alla vendita solo nella spiaggia libera e non nei tratti dati in concessione negli orari indicati dalla Capitaneria per la balneazione. Oltre a questo,  i venditori ammessi alla graduatoria del Comune sono in regola con il permesso di soggiorno e iscritti alla Camera di Commercio. Sarà la Polizia Municipale a vigilare sul rispetto del regolamento varato dal Comune di Marciana.




Tag

Caso Cucchi, Gabrielli: «Chi ha offeso dovrebbe chiedere scusa»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Politica