Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:50 METEO:PORTOFERRAIO12°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 23 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
A San Siro techno ad alto volume per coprire la festa Scudetto dell’Inter

Attualità lunedì 25 maggio 2020 ore 12:00

Strada provinciale, necessari altri interventi

Il sindaco Barbi ringrazia la Provincia di Livorno per gli interventi effettuati sulla strada 25 ma segnala la necessità di altri interventi urgenti



MARCIANA — "Il versante sud-occidentale del territorio di competenza del Comune di Marciana è caratterizzato da un tracciato stradale di mezza costa che collega Marciana - dove sono situati la sede comunale, il plesso scolastico, l'ufficio postale ed altri servizi - alle frazioni. La costa, a forte parietalità, è da sempre interessata da dissesti di variabile entità e l'Amministrazione provinciale si è regolarmente adoperata per realizzare importanti opere di contenimento e di monitoraggio a tutela della pubblica incolumità". 

Si apre così una nota dell'amministrazione comunale di Marciana che spiega inoltre che "tra le ultime opere realizzate dalla Provincia, grazie anche al celere intervento del Dr. Gherarducci, allora responsabile per l'Isola d'Elba, citiamo quelle realizzate lo scorso ottobre 2019 tra Punta Nera e Campo Lo Feno, che seppure di modesta entità, assumono notevole importanza per cittadinanza. Anche a causa dei numerosi animali vaganti presenti in zona, in assenza di esse, ogni mattina la corsia a monte si trovava punteggiata di detriti di piccola e media dimensione che ad oggi vengono invece trattenuti dalle reti lasciando la carreggiata libera e le zanelle pulite ed in grado di svolgere la loro funzione. Il successivo lavoro, da poco terminato tra Patresi e La Zanca, è stato un ulteriore contributo al decoro e alla sicurezza delle nostre strade, per il quale ringraziamo".

"Tuttavia, -prosegue l'amministrazione comunale - poiché la strada di cui si tratta è l'unico collegamento tra le località sopra citate, e costituisce un tracciato di riconosciuto pregio panoramico, che vede tra i propri fruitori oltre ai flussi turistici anche gli stessi residenti sull'Isola, ci preoccupiamo che essa venga mantenuta nella massima sicurezza ed efficienza, in particolare in questo momento storico in cui abbiamo l'obbligo di creare le premesse per una stagione 2021 migliore di quella imminente. Pertanto, rilevato che in Loc. Inferaccio, tra Campo Lo Feno e Colle d'Orano, su parti di versante ancora senza protezione, sono presenti numerose rocce fratturate e blocchi in equilibrio instabile che fanno temere il crollo per ribaltamento e in alcuni casi per scivolamento (situazione che si osserva anche all'uscita di Pomonte andando verso Marciana, dove il versante però è meno alto e meno “ripido”, e in altri tratti del percorso nella stessa direzione di marcia) in un futuro non troppo lontano, il sindaco ha richiesto sopralluogo al fine di valutare l'opportunità di operazioni di disgaggio dei materiali instabili, o altri interventi idonei alla mitigazione del rischio di caduta".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno