comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 20°21° 
Domani 19°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 05 giugno 2020
corriere tv
I soldi sotterrati nel giardino: le ricerche della Guardia di Finanza con la pala meccanica

Politica martedì 31 dicembre 2019 ore 16:13

Marciana, resoconto dell'amministrazione

Simone Barbi

L'amministrazione guidata dal sindaco Simone Barbi fa il punto sulle attività svolte nei primi sei mesi di governo del Comune di Marciana



MARCIANA — A sei mesi dall’insediamento l’amministrazione comunale di Marciana fa il punto della situazione e augura Felice Anno Nuovo a tutta la cittadinanza. 

Qui di seguito pubblichiamo una nota con le attività svolte.

"I RAPPORTI CON LA CITTADINANZAUno dei punti basilari del nostro operato è il dialogo con la cittadinanza al fine di raccogliere suggerimenti e segnalazioni che possano migliorare la gestione del territorio. In questo senso abbiamo già fatto riunioni pubbliche in alcune frazioni e, a breve, concluderemo il primo ciclo di incontri. Abbiamo avviato un dialogo con alcuni giovani che ci chiedono di aiutarli a portare avanti le loro idee affinché quest’isola si sviluppi restando però vivibile. Abbiamo incontrato gli albergatori e gli operatori turistici per fare il punto della situazione e capire con quali iniziative sostenere al meglio la nostra economia turistica. Con le associazioni, che riteniamo il cuore vitale della vita pubblica marcianese, abbiamo intrapreso una collaborazione che ha già condotto alla alla firma congiunta di un protocollo d’intesa finalizzato prioritariamente al mantenimento della nostra identità e al recupero della tradizione.

I RAPPORTI CON L’ESTERNO E ALTRE ISTITUZIONI Oggigiorno una buona Amministrazione è fatta soprattutto di strategie complessive di gestione, che producano anche pari opportunità al livello socio-economico. Gli incontri, il dialogo, l’accordo e la collaborazione con le altre Amministrazioni comunali, con quelle sovraordinate e con gli enti esterni sono essenziali.Temi complessi e non tutti di diretta competenza, come il diritto all’istruzione, la crisi idrica, l’erosione delle coste, il dissesto idrogeologico, la sicurezza stradale (frane e fauna vagante), l’aeroporto, il diritto alla sanità, la gestione e il costo di smaltimento dei rifiuti, la valorizzazione del patrimonio culturale, vedono quotidianamente la presenza dei nostri amministratori nel confronto con le altre istituzioni. Da ogni incontro e dalla reciproca volontà di mediazione e collaborazione sono nate relazioni positive e scaturiti impegni per la crescita del nostro territorio.La Provincia di Livorno ha già posizionato a ottobre brevi tratti di reti paramassi a Punta Nera e a Campo Lo Feno ed è in procinto di realizzare più importanti lavori di contenimento delle scarpate nei tratti in cui la viabilità è maggiormente a rischio. La Dirigenza e i tecnici del Parco Nazionale Arcipelago Toscano sono stati ospitati presso la sede comunale per gli Stati Generali della Sentieristica, incontro pubblico dove sono stati forniti aggiornamenti sui lavori che verranno avviati a breve per il ripristino dei sentieri principali del nostro territorio, sul rinnovo della Convenzione per una più incisiva azione di gestione degli ungulati, e sul rinnovo dell’allestimento della Casa del Parco di Marciana. L’ASA provvederà all’adeguamento di alcuni tratti di acquedotto; già in esecuzione a Campo all’Aia, Cotoncello e La Zanca, in definizione a Chiessi, Pomonte, Patresi, Poggio e Marciana, inoltre, revisionerà i depuratori esistenti. In merito alla Gestione Associata del Turismo riteniamo che non sia solo lo strumento per poter parlare di Elba all’esterno in termini di promozione, ma che sia l’organismo con cui poter intraprendere politiche comprensoriali su tematiche come mobilità sostenibile, accoglienza, aereoporto, rifiuti e tutti quei progetti che mettono al centro una visione unitaria dell’isola d’Elba.


I CANTIERILAVORI IN CORSO D’OPERA Delle opere che abbiamo trovato avviate o comunque cantierabili all’inizio della stagione estiva, è stato realizzato il lavoro al Circolo della Zanca, mentre la scuola materna di Marciana ha richiesto un supplemento di indagini al fine di realizzare opere adeguate. Per quanto riguarda il molo di Patresi e il Calello a Pomonte a suo tempo fu presa la decisione di mettere in sicurezza i luoghi dove erano già iniziati i lavori per consentirne la fruibilità durante l’estate, rimandando però le “rifiniture” successivamente. Per quanto riguarda il Calello sono state valutate e progettate alcune modifiche rispetto al progetto già esistente, inerenti sia la maggiore resistenza delle opere dal punto di vista strutturale, sia l’aspetto puramente estetico del piazzale. Sia nel caso di Patresi che di Pomonte è stato poi inevitabile rimandare la ripresa dei lavori a causa delle costanti condizioni meteo avverse.Sono state installate telecamere finalizzate alla sicurezza pubblica, in tutti i punti previsti da un progetto già finanziato dal Ministero dell’Interno.
LAVORI PROGETTATI EX NOVONuova pavimetazione nel parco attrezzato a Procchio con posizionamento di fontanella di acqua di alta qualità;Opere di contenimento della scarpata per la via della palestra a Pomonte;Centro di raccolta rifiuti a Pomonte;A Marciana riqualificazione zona “cabinovia” con asfalto e illuminazione;Riqualificazione “salotto di Procchio”;Studio fattibilità ripascimento spiagge di Procchio e Sant’Andrea;Nuova illuminazione passerella di ProcchioDefizione progetto di riqualificazione dell’Archivio Storico comunale di Marciana;Area parco/parcheggio a Patresi;Avvio nei primi mesi del 2020 del servizio Mare Shopping, la navetta che collegherà Pomonte con Procchio.


PROGETTI DA FINANZIAREE’ stato chiesto l’intervento economico della Regione Toscana per realizzare interventi atti a contrastare gli effetti dell’erosione costiera nei tratti di costa che presentano particolari fragilità come ad esempio il tratto tra Pomonte e Patresi.

BILANCIO E REGOLAMENTIIl bilancio di previsione 2020 è stato già approvato in data 23 dicembre 2019 e ciò consentirà una più snella gestione della macchina amministrativa nei primi mesi dell’anno.E’ stata modificata le aliquote l’addizionale comunale IRPEF dando progressività alle aliquote in modo da gravare meno sui redditi più bassi.Inoltre, è stato modificato il regolamento COSAP: a decorrere dal 1 Gennaio 2020 i mercati sono esentati dal pagamento della tassa nel periodo 1 ottobre-31 marzo.


LE TESTIMONIANZE STORICHELa Fortezza Pisana, Il Museo Archeologico, La Zecca, l’Archivio Storico. Il territorio è ricco di “emergenze storiche” che per essere valorizzate anche dal punto di vista turistico, oltre che di una promozione adeguata e organica, necessitano anche di una “regolarizzazione burocratica” che passa in primis attraverso l’individuazione di un direttore scientifico competente. Al fine di contenere i costi, come previsto dalla normativa della Regione Toscana, stiamo procedendo ad avviare una gestione e promozione unitaria dei tre musei archeologici presenti sull’Isola in accordo con i Comuni di Portoferraio e Rio. In questa operazione siamo accompagnati dalla Sovrintendenza.
INIZIATIVE SOCIO/CULTURALILe feste storiche tradizionali come Sant’Agabito, le Feste del Patrono, le Feste d’autunno/Castagnate, il Presepe Vivente, le feste gastronomiche nelle varie frazioni, per i contenuti che propongono e l’importante valore di aggregazione, vengono riconosciute da questa Amministrazione quale parte integrante di un complessivo progetto di valorizzazione della socialità e delle radici della cultura marcianese. L’impegno e il continuo lavoro delle associazioni del territorio è stato la condizione senza la quale poco sarebbe stato realizzato. Per il 2020 l’Amministrazione ha già individuato le linee guida della programmazione degli eventi per il nuovo anno. Le iniziative culturali, musicali, sportive e ambientali saranno inserite in contesti tematici e copriranno tutto l’arco dell’anno con una particolare attenzione nel periodo tra aprile e fine ottobre. Non più singoli eventi isolati, ma una proposta omogenea mirata a promuovere il nostro patrimonio culturale, a coinvolgere la cittadinanza e a dare supporto al turismo del nostro comune. A breve verrà presentato il programma eventi del 2020.


SOSTENIBILITA’ AMBIENTALEA luglio 2019 abbiamo aderito al Protocollo Pelagos Plastic Free e predisposto la conseguente ordinanza entrata in vigore lo scorso primo dicembre, per diminuire i rifiuti dannosi per l’ambiente (e conseguentemente abbattere i costi di smaltimento), e per sensibilizzare la comunità affinché attui quotidianamente comportamenti virtuosi in campo ambientale.Proseguendo in questa direzione, stiamo studiando la fattibilità del recupero delle antiche sorgenti del nostro territorio ed abbiamo già acquistato un fontana di acqua di alta qualità che posizioneremo a Procchio, dove per l’importante flusso turistico si è reputato vi sia il maggiore consumo di bottiglie di plastica.Abbiamo, inoltre, sostenuto il progetto “Mare caldo” di Greenpeace e dell’Università degli Studi di Genova, che prevede di monitorare per due anni la temperatura dell’acqua del nostro mare e valutare gli effetti del riscaldamento globale sugli habitat marini costieri.
Questo in sintesi il riepilogo delle attività più importanti dei nostri primi sei mesi.
Con i nostri auguri per un felice 2020,il Sindaco Simone Barbi e gli Amministratori del Comune di Marciana".



Tag
 
Orario voli Silver Air Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità