Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:25 METEO:PORTOFERRAIO11°15°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 25 febbraio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Bonafede irritato dalla domanda su Salvini: «Non mi interessa quello che dice»

Cultura mercoledì 27 gennaio 2021 ore 08:00

Uno scritto inedito di Emerico Giachery

Emerico Giachery

Si tratta della pubblicazione di uno scritto inedito ed in tiratura limitata. Lo rende noto il presidente del Premio letterario "La Tore" Bononi



MARCIANA MARINA — In tiratura limitata ed in edizione di pregio è in pubblicazione  un prezioso volume che riproduce un inedito del professore Emerico Giachery, eminente accademico e studioso di letteratura italiana di fama mondiale. 

Giachery, sposato con Noemi Paolini di Marciana Marina,  studiosa e critica letteraria oltre che scrittrice, da sempre è membro di spicco del Premio letterario Internazionale Isola d’Elba-Raffaello Brignetti e membro con la consorte di quello del Premio La Tore. 

La copertina del libro

"Giachery - spiega Jacopo Bononi, presidente del Premio La Tore - dopo una mia breve introduzione, ricorda nell’inedito la storia del suo incontro mio zio, lo scrittore e scienziato Loris J. Bononi, alla fine degli anni sessanta del Novecento, quando egli era direttore scientifico della Pfizer a Roma, ora ogni giorno in ‘prima pagina’ per le note questioni vaccinali legate al Covid-19, quando era già libero docente di Microbiologia e di Chemioterapia, per poi tenerne per trent’anni la Cattedra di Professore Associato presso l’Università di Torino. Il successo letterario nel 1969 di ‘Diario Postumo’, salutato da Pier Paolo Pasolini come il ‘libro dell’anno’ viene ricordato da Giachery in un excursus dettagliato sia delle vicende letterarie di Bononi sia di quelle legate alla sua straordinaria, a suo dire, vicenda umana di ‘scienziato, letterato e brillante oratore’. Il curriculum del professor Emerico Giachery, che risiede a Roma insieme alla moglie Noemi, anch’ella studiosa e scrittrice, stupisce: laureato in Lettere con lode (relatore il Prof. Alfredo Schiaffini) nell'Università di Rom aLa Sapienza fu assistente, prima volontario, poi straordinario, infine ordinario alla Cattedra di Storia della lingua italiana; fu poi libero docente in Letteratura italiana ed è stato Lettore di lingua italiana nelle Facoltà di Lettere delle Università di Nancy e di Berna. Poi anche professore incaricato nelle Facoltà di Lettere dell'Università di Cagliari (Letteratura Italiana e Storia della critica letteraria) e di Macerata (Letteratura italiana moderna e contemporanea e Storia della lingua italiana); inoltre è stato professore ordinario di Lingua e letteratura italiana nella Facoltà di Lettere dell'Università di Ginevra. E ancora, professore ordinario nella Facoltà di Magistero dell'Università di Genova (Letteratura italiana contemporanea) e professore ordinario nella Facoltà di Magistero dell'Università dell'Aquila, di cui è stato anche Preside".

"Infine, - prosegue la nota - professore ordinario di Letteratura italiana moderna e contemporanea, ora a riposo, nella II Università di Roma (Tor Vergata). Da qui il valore assoluto del volume pubblicato che offre una testimonianza unica del ruolo dell’amico scrittore nella Storia della letteratura italiana. Il volume, edito dalla Fondazione LJB, sarà disponibile a breve anche presso la Libreria Rigola di Marciana Marina perché grande amico, insieme alla moglie, del titolare della stessa Franco Semeraro e della sua consorte Lucia".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Sport