Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PORTOFERRAIO14°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 28 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Funerali Ennio Doris, Berlusconi fa le condoglianze alla moglie Lina Tombolato

Attualità venerdì 30 luglio 2021 ore 11:38

Scuola e Università, contributi dal Comune

Il Consiglio comunale ha approvato il Regolamento per concedere un contributo straordinario agli studenti più svantaggiati economicamente



MARCIANA MARINA — Il Comune di Marciana Marina ha deciso di assegnare dei contributi per gli studenti delle scuole e dell’Università.

"La Legge Regionale 32/2002 che conferma un ampio raggio di azione delle politiche regionali per il diritto allo studio, volta a garantire pari opportunità di accesso all’istruzione scolastica e a rimuovere ostacoli di ordine economico, sociale e culturale, ad oggi prevede l’erogazione di contributi per gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado, appartenenti a famiglie in condizioni economiche svantaggiate. - si legge in una nota dell'amministrazione comunale di Marciana Marina - Sulla scia di questa normativa e andando a recepire i suggerimenti del Consiglio Comunale dei Ragazzi, il Comune di Marciana Marina intende concedere un ulteriore incentivo alle famiglie degli studenti delle scuole superiori e nell’ottica di garantire agli studenti la possibilità di proseguire gli studi fino all’Istruzione Universitaria, si prevede anche un incentivo economico per gli iscritti o frequentanti una sede universitaria italiana".

"Il Regolamento approvato oggi in Consiglio comunale, rivolto agli studenti residenti nel Comune e appartenenti a nuclei familiari economicamente svantaggiati  spiega l'amministrazione comunale - sarà pubblicato sul sito dell’Ente e seguito dalla pubblicazione del Bando “Contributo Studenti” al quale potranno partecipare i soggetti in possesso dei requisiti richiesti; il beneficio concessopotrà essere utilizzato per acquisto libri di testo o altro materiale didattico, per il trasporto scolastico, servizi scolastici e canoni di locazione sostenuti da studenti universitari fuori sede".

"Abbiamo ritenuto doveroso intervenire, anche se parzialmente, per ridurre le difficoltà economiche che possono costituire un disincentivo alla prosecuzione dello studio ed il venir meno di una opportunita’ fondamentale: la crescita culturale alla quale ogni individuo ha diritto. La cultura è un bene prezioso che una volta acquisito nessuno ci puo’ togliere!", ha concluso l'amministrazione comunale di Marciana Marina.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Capitaneria di porto di Portoferraio ha interdetto lo specchio acqueo davanti alla spiaggia per la presunta presenza di ordigni bellici in mare
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità