Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:23 METEO:PORTOFERRAIO20°31°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 25 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Biden: «Oggi è un giorno triste, a rischio salute delle donne»

Attualità martedì 19 aprile 2022 ore 09:30

Marciana Marina, lettera ai futuri amministratori

Marciana Marina

La lettera riguarda una serie di considerazioni sui servizi in paese e sulle piccole attenzioni che possono fare la differenza



MARCIANA MARINA — Una cittadina di Marciana Marina attraverso una lettera firmata si rivolge ai futuri amministratori del paese in vista delle prossime amministrative.

Qui di seguito il testo della lettera:

"Letterina dei desideri.

Sono una cittadina di Marciana Marina e scrivo a coloro che nel presente e nel futuro, confermati o rinnovati, di qualsiasi ideologia o colore politico, si troveranno ad amministrare il nostro paese, una manciata di case, un pugno di abitanti, in una delle vallate più suggestive dell’Elba, un gioiello affacciato sul mare che sta pian piano morendo...

Io sogno un paese dove si viva 12 mesi l’anno, dove fare la spesa al pomeriggio non diventi una caccia al tesoro; Dove da ottobre a marzo, o anche ad aprile, non si veda lungo la passeggiata”più bella del mondo” un succedersi di negozi chiusi e bui, vetri sporchi, carte malamente appese e sporcizia ammassata sulla porta d’entrata!

Dove un coraggioso “forestiero” che si avventura in quei mesi possa bere un caffè o mangiare un pasto caldo anche se è lunedì.

Dove non si debbano fare 20 km per comprare della biancheria intima o un paio di scarpe; Dove si incentivi l’apertura invernale degli esercizi con aiuti economici e sgravi fiscali, magari utilizzando i tanti fondi Europei della “Ripartenza”;

Dove il “Lungomare più bello del mondo” non sia ridotto ad un cammino ad ostacoli tra buche, marciapiedi sconnessi, pedane, arredi inesistenti o discutibili e auto, ma diventi un luogo dove sia piacevole passeggiare, con un arredo ed una pavimentazione degni della natura che li circonda.

Vorrei degli amministratori che supportino ed aiutino gli esercenti, ma che nel contempo facciano sì che gli stessi osservino una turnazione di apertura degli esercizi ed una cura nella tenuta delle vetrine anche nel periodo invernale, per restituire dignità al nostro paese, per richiamare e non per far fuggire i pochi avventori che arrivano fuori stagione.I miei non mi sembrano sogni fantastici ed irrealizzabili ed altresì poco onerosi direi, non auspico di sentirli nelle promesse elettorali, (sono certa che sono già presenti nei programmi di tutte le fazioni, come d'altronde lo erano nei precedenti), ma spero che chiunque governi il nostro Comune faccia sì che vengano realizzati, affinchè al nostro paese sia restituita la dignità di esistere 12 mesi l’anno, ritorni a vivere e dia un’immagine di sé che le bellezze che la natura ci ha donato non sono sufficienti a sostenere".

Una cittadina di Marciana Marina


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo aveva 91 anni ed era molto conosciuto per aver aperto il primo negozio di abbigliamento specializzato per bambini in città
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità